Danubio salato farcito con cotto e FORMAGGIO

Il DANUBIO è un impasto brioche salato a cui si da la forma di tante palline unite tra loro.
È soffice e si può farcire con vari condimenti.
È l’ideale sia per un antipasto che per un aperitivo.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina mix B schar
  • 390 mlacqua tiepida
  • 100 mllatte tiepido
  • 20 gzucchero
  • 4 glievito di birra secco o 12g di lievito fresco
  • 70 gMargarina morbida
  • 1 cucchiainoe mezzo di sale ( per chi volesse può aggiungerne di più )
  • farina di riso per lo spolvero finale
  • tuorlo d’uovo e latte per spennellare

Condimento:

  • q.b.prosciutto cotto
  • q.b.formaggio
  • q.b.Semini di sesamo (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Teglia con bordi alti dal diametro 25 cm
  • 1 Pennello

Procedimento Danubio

  1. Nella ciotola della planetaria unire la farina lo zucchero ed il lievito secco. ( se si dovesse usare il lievito fresco scioglierlo nel latte tiepido).

    Mescolare con un cucchiaio le polveri, azionare la planetaria e poco per volta versare l’acqua.

    Continuare con il latte.

    Aggiungere la margarina morbida ed aumentare i giri della planetaria.

    In conclusione il sale.

    Lavorare il composto finché non diventa omogeneo.

    Con una spatola formare come meglio si può un panetto.

    Avvolgere la ciotola della planetaria con pellicola e lasciar lievitare al caldo fino al raddoppio, circa due ore.

  2. IMPORTANTE:

    La temperatura delle nostre case varia, quindi i tempi di lievitazione possono cambiare.

  3. In questa fase vedremo come formare e farcire il danubio.

    Spolverare con farina di riso la spianatoia e con una spatola versare l’impasto su di essa.

    Praticare delle pieghe a “portafoglio” ( per migliori chiarimenti lascio un video con procedimento).

    Ottenere un panetto dividerlo in più parti, dal peso di 45-50g l’una.

    Formare delle palline, picchiettare su di esse e farcirle con cotto e formaggio.

    Chiudere l’impasto e pirlarle per bene fino ad ottenere nuovamente delle palline.

  4. Seconda lievitazione

    sistemarle in una teglia rivestita con carta forno.

    Avvolgerla nella pellicola e lasciar lievitare altri 30-40 minuti al caldo.

  5. Spennellare con tuorlo d’uovo e latte e se volete aggiungete i semini di sesamo.

  6. In forno preriscaldato statico 180° per 35-40 minuti.

    Se il forno è meno potente aumentare a 200° e constatare il tempo che ci vuole.

    Per una maggiore sicurezza fare la prova dello stuzzicadenti.

Conservato in pellicola rimane soffice due giorni

4,4 / 5
Grazie per aver votato!