Crea sito

Pasta di nocciole pura fatta in casa

Pasta di nocciole pura fatta in casa.

La pasta di nocciole pura è utilissima per preparare gelati, creme, mousse, torte e dolci di tutti i tipi. Purtroppo quella che si trova facilmente in commercio non è pura, ma ricca di grassi aggiunti, conservanti, aromi e zucchero. Ma sapete che possiamo prepararla in casa con poche semplici mosse e con l’aiuto di un buon frullatore? Ecco come fare:

Pasta di nocciole pure fatta in casa
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 170g
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Granella di nocciole (o nocciole intere tostate pelate) 150 g
  • Olio di semi 20 g

Preparazione

  1. Inserite nel boccale del vostro frullatore la granella leggermente tostata o le nocciole tostate e pelate, iniziate a frullare. Vedrete che pian piano le nocciole cambieranno consistenza, diventeranno prima come sabbia bagnata, poi riscaldandosi tireranno fuori l’olio e cominceranno a diventare sempre più “fluide”, fermatevi quando otterrete una crema della consistenza che desiderate.

    Con il mio piccolo elettrodomestico, che è un frullatore per smoothie, impiego circa 4 minuti.

    Ottenuta la pasta di pistacchio conservatela in frigo, si mantiene bene per molto tempo. Potrete utilizzarla per realizzare creme, mousse, gelati, semifreddi e molto altro…

    Se le mie ricette vi piacciono, ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose ricette!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram  e su twitter.

    Guarda pure:

    Pasta di pistacchio fatta in casa;

    Pasta base alle mandorle per gusto torrone.

     

     

     

Note

Qualche ricetta per utilizzare la pasta di nocciole:

Semifreddo alla nocciola e cioccolato fondente;

Panettone cioccolato e gianduia di Massari.

Cheese cake alla nocciola e pistacchio;

Per tostare le nocciole intere, infornate dieci minuti a 160°C in forno già caldo, appena cominciano a prendere colore, sfornate e lasciate intiepidire. Sfregate tra le mani per togliere la pellicina.

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.