Crostata al cioccolato fondente e nocciole

Crostata al cioccolato fondente e nocciole.

Una crostata dal cuore scuro e cremoso, adatta a chi ama il cioccolato fondente, resa ancora più stuzzicante e seducente dall’aggiunta delle nocciole sia nella frolla che nella farcitura.

Un dolce che conquisterà i vostri ospiti e andrà a ruba! EccoEcco la ricetta:

  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone Teglia da 28 cm di diametro
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g farina tipo 00 (io uso la 0)
  • 150 g Zucchero
  • 150 g Burro
  • 1 Uovo
  • 1 tuorlo
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Essenza di vaniglia (o 1 bustina vanillina)
  • 30 g Granella di nocciole

Ganache al cioccolato fondente e nocciole

  • 400 g Cioccolato fondente (50-60 %)
  • 200 ml Latte
  • 50 g Pasta di nocciole
  • 2 Uova

Preparazione

  1. Crostata al cioccolato fondente e nocciole
  2. Preparate tutti gli ingredienti.

  3. Dedicatevi alla ganache, inserite in una ciotola il latte, il cioccolato e la pasta di nocciola, passate tutto al microonde a 600 W per 5 minuti (se non avete il microonde, portate il latte a sfiorare il bollore, versatelo sul cioccolato, mescolate fino a farlo sciogliere e finite aggiungendo la pasta). Mescolate il tutto con la frusta fino ad ottenere un composto lucido ed omogeneo. Mettete da parte a raffreddare, non in frigo.

  4. Passate alla pasta frolla, la ricetta è quella della pasta frolla ricetta classica,  al quale ho aggiunto un po’ di pasta di nocciola, che potrete fare in casa comodamente, ecco la ricetta:

    Pasta di nocciole.

    Lavorate in ciotola tutti gli ingredienti e finite poi sulla spianotaia, dovrete ottenere velocemente e senza scaldare troppo l’impasto, un panetto liscio e omogeneo.

    Riponete la frolla in frigo per 30 minuti.

  5. Riprendete la frolla, infarinate un foglio di carta forno, infarinate e stendete una sfoglia di pasta alta circa 0,5 cm.

    Poggiate la teglia capovolta sopra la frolla, con un gesto veloce sollevate la carta forno e rivoltate il tutto in modo che la pasta si venga a trovare dentro la teglia.

  6. Rifinite il lavoro rivestendo bene la teglia. Cospargete con le nocciole in granella.

    Riprendete la ganache, unite due uova  e uniformate il composto.

    Versate il tutto nella teglia rivestita di pasta.

  7. Con i pezzi d’impasto avanzato decorate la crostata, spennellate le decorazioni con il bianco d’uovo avanzato, inserite in forno preriscaldato a 180°,modalità ventilata per 25 minuti circa. Gli ultimi due minuti di cottura io poggio la teglia sulla parte più bassa del forno, in modo da cuocere bene anche la base, non tutti i forni comunque sono uguali, dovrete regolarvi in base alla vostra esperienza.

  8. Crostata al cioccolato fondente e nocciole

    Sfornate e lasciate raffreddare, servite la crostata a temperatura ambiente.

    Se le mie ricette vi piacciono, ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose ricette!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram , su twittere su google+.

    Se ti è piaciuta questa ricetta, guarda pure:

    Crostata di carote con mandorle e cannella;

    Crostata morbida di ricotta al cioccolato bianco frutta e limoncello;

    Crostata al cioccolato;

    Crostata crema e kiwi;

    Crostata di zucca gialla.

Note

Se non amate il gusto intenso del cioccolato fondente, potrete sostituirne metà con cioccolato al latte.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.