Crea sito

Crema spalmabile alla nocciola fatta in casa

Crema spalmabile alla nocciola fatta in casa.

E’ da tempo che cerca una buona alternativa alla famosa crema spalmabile che noi tutti, italiani e non veneriamo. E se è vero che la nut…  è inimitabile, è anche vero che delle valide alternative si possono trovare.

Questa ricetta nasce così dal tentativo di trovare per la colazione dei miei figli qualcosa di altrettanto goloso ma meno ricco di prodotti non salutari. Parliamo sempre di zuccheri e grassi, quindi la parsimonia nel consumo e sempre d’obbligo, ma non utilizzando olio di palma e conservanti cerchiamo di essere un po’ più salutisti per quel che si puo’!

Devo dire che i miei figli gradiscono molto questa crema spalmabile e spesso la preparo, ha un sapore ricco, non troppo dolce e le nocciole si sentono davvero molto, vi consiglio per l’appunto di scieglierle di buona qualità. Ma andiamo alla ricetta:

Crema spalmabile alla nocciola
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 400 g circa
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Cioccolato bianco (di buona qualità) 100 g
  • Cioccolato al latte (di buona qualità) 100 g
  • Cacao amaro in polvere 15 g
  • Latte condensato 50 g
  • Pasta di nocciole (di ottima qulità) 70 g
  • Olio di semi (mais o girasole) 60/70 g
  • Vanillina (se vi piace, io l'ho omessa) 1 bustina

Preparazione

  1. Pasta di nocciole pura fatta in casa

    Per prima cosa, se non l’avete preparate la pasta di nocciole, cercate nocciole o granella di ottima qualità, ne andrà del sapore della nostra crema.

    Ecco il link per prepararla in casa: Pasta di nocciole.

  2. Cercate due pentolini in modo da poter usare il sistema del “bagno Maria”.

    Nel pentolino più piccolo inserite il cioccolato, il cacao, la pasta di nocciole, la vanillina ( se volete) e il latte condensato.

    Fate sciogliere il tutto lentamente, mescolando di tanto in tanto. Alla fine vi ritroverete una pasta molto densa che dovrete diluire aggiungendo poco per volta l’olio, regolatevi in base alla consistenza che preferite. Io con 70 g di olio di semi ho ottenuto una consistenza ottima, ma potrebbero bastarne anche 60 0 65, regolatevi ad occhio.

    Conservo la crema spalmabile a temperatura ambiente per qualche giorno, non so darvi indicazioni precise sulla durata perchè la mia finisce subito. In frigo si conserva invece molto bene ma tende a rapprendersi troppo, quindi prima di consumarla bisogna lasciarla acclimatare.

  3. Crema spalmabile alla nocciola fatta in casa

    Se le mie ricette vi piacciono, ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose ricette!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram  e su twitter.

    Cercate idee su come utilizzare la crema spalmabile alle nocciole, oltre che sul pane? Eccone una :

    Semifreddo variegato alla crema di nocciole.

     

     

Note

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.