Crea sito

Danubio dolce senza uova alla nutella

Danubio dolce senza uova alla nutella…
La domenica mattina per noi è un giorno di festa, ma lo è soprattutto per i miei figli, che si svegliano sempre con un delizioso profumo di prodotti appena sfornati.
Qualche giorno fa, per la loro colazione ho preparato un sofficissimo danubio dolce alla nutella, con una pasta brioche facile e senza uova, ma dal gusto eccezionale e dalla morbidezza unica, grazie allo yogurt presente nell’impasto!
Curiosi? Andiamo in cucina e prepariamo insieme questa nuvola deliziosa!

Danubio dolce senza uova alla nutella
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina 0
  • 300 gyogurt (bianco dolce )
  • 180 glatte
  • 50 gburro chiarificato
  • 100 gzucchero
  • gsale
  • q.b.crema spalmabile alle nocciole
  • 3.5 glievito di birra secco (o 12g fresco)

Strumenti

  • Ciotola
  • Spianatoia
  • Tarocco in metallo
  • Forno
  • Stampo – a cerniera da 24-26 cm

Preparazione

  1. Danubio dolce senza uova alla nutella

    Potrete realizzare questo impasto sia a mano che in planetaria, io lo preparerò a mano, in modo che tutti possiate farlo tutti.

    Riempite la ciotola con la farina, fate una fontana e versate il latte tiepido in cui avrete sciolto il lievito.

    Mescolate e aggiungete lo zucchero.

  2. Danubio dolce senza uova alla nutella

    Unite lo yogurt a temperatura ambiente (tenetelo fuori dal frigo almeno due ore), la vanillina, la scorza di limone e mescolate.

    Aggiungete il burro, lavorate un po’ in ciotola e poi passate alla spianatoia infarinata.

  3. Danubio dolce senza uova alla nutella

    L’impasto inizialmente si presenterà molto appiccicoso, aiutandovi con un tarocco e poca farina, lavorate e impastate fino ad ottenere una massa liscia e omogenea.

    Riponete in forno a lievitare con luce accesa, fino al raddoppio.

  4. Danubio dolce senza uova alla nutella

    Ribaltate l’impasto lievitato sulla spianatoia infarinata e dividetelo in 7-9 pezzi, formate delle palline e poi schiacciatele come a formare dei dischetti.

    Poggiate al centro di ogni dischetto un cucchiaio abbondante di crema spalmabile e richiudete riportando i lembi dell’impasto verso il centro.

  5. Disponete le palline in uno stampo a cerniera ricoperto di carta forno da 24 o 25cm (con la chiusura delle palline rivolta in basso e formate un fiore).

    Riponete al caldo a lievitare fino al raddoppio, occorreranno circa 3 ore a temperatura ambiente.

    A raddoppio avvenuto accendete il forno e portatelo a 170°C, pennellate il danubio con un tuorlo mischiato a tre cucchiai di latte, cospargete di granella e mandorle in scaglie e infornate. Cuocete per circa 1 ora, ideale sarebbe misurarne la temperatura al cuore con un termometro a sonda e una volta raggiunti i 92°C sfornare.

  6. Brioches senza uova

    Sformate, lasciate intiepidire e sformate, servite quindi ancora calde, profumate e fragranti.

  7. Danubio dolce alla nutella
  8. Seguimi sui social per restare aggiornata sulle nuove ricette…facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

“In questa ricetta vi è presenza di alcuni link di affiliazione, su cui si ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Si tratta comunque di semplici suggerimenti d’acquisto, senza alcun vincolo”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.