Crea sito

Pasta alla Norma ricetta originale catanese

Pasta alla Norma ricetta originale catanese.
La pasta alla Norma è una ricetta originaria della città di Catania, caratterizzata dai sapori tipici della stagione estiva, pomodori rossi e maturi, melanzane freschissime fritte e dorate, aglio e ricotta salata. Sembrerebbe che a dare il nome alla ricetta sia stato il commediografo siciliano Nino Martoglio, che paragonò la bontà della pasta alla Norma alla bellezza dell’omonima opera di Bellini, ma vediamo la ricetta, sono sicura che vi piacerà:

Pasta alla Norma ricetta originale catanese
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gSalsa di pomodori
  • q.b.Aglio (se piace)
  • q.b.Basilico (fresco)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 2Melanzane (lucide e sode)
  • q.b.Sale (per far scaricare le melanzane)
  • q.b.Olio di semi (per friggere)
  • q.b.Sale (per la salsa)
  • 400 gMaccheroni
  • q.b.Ricotta salata

Preparazione

  1. Melanzane fritte

    Preparate le melanzane fritte seguendo questa ricetta: Melanzane fritte.

  2. Salsa di pomodoro casereccia ideale per la pasta Norma

    Preparate la salsa di pomodoro seguendo questa ricetta: Salsa al pomodoro per pasta alla Norma. Se non avete tempo usate la polpa di pomodoro, lasciate cuocere circa 400gr di polpa alla quale avete aggiunto uno spicchio d’aglio intero a fuoco basso per circa 20 minuti (vanno bene anche i pelati), aggiustate di sale e se necessario di zucchero, mescolate, schiacciate con la forchette i pezzi che sono rimasti più grandi e togliete l’aglio. Unite un abbondante giro d’olio e il basilico.

  3. Pasta alla Norma ricetta originale catanese

    Cuocete la pasta, dovreste usare i maccheroni rigati, ma noi catanesi su questo non siamo fiscali,  scolatela al dente, condite con la salsa di pomodoro, impiattate, mettete sulla pasta una o due fette di melanzane, cospargete con una “bella nevicata” di ricotta salata e servite subito. Il proprietario del piatto deciderà se tagliuzzare le melanzane a fette, sfilettarle, mischiarle al resto della pasta o altro ancora :-)!

     Seguitemi su facebook pinterest , instagramtwitter e restate aggiornati sulle nuove ricette.

Note

Le melanzane secondo la tradizione andrebbero preparate a fette, ma se preferite, potete anche friggerle a tocchetti e mischiarle direttamente alla pasta.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.