Schiacciata di riso filante in padella

Ormai ho preso l’abitudine di preparare il riso in abbondanza perché quello che avanza è quasi sempre oggetto di esperimenti. Saltato in padella oppure come base per realizzare i buonissimi supplì al telefono o delle deliziose crocchette. E che dire di questa squisita schiacciata di riso filante in padella? E’ davvero spaziale e si prepara in un attimo, possiamo servirla come piatto unico, magari accompagnata da un contorno di verdure ma anche come antipasto tagliandola in piccoli quadratini monoporzione. Provatela e fatemi sapere !

Schiacciata di riso filante in padella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 griso (bollito o risotto avanzato)
  • 1zucchina (media)
  • 60 gprosciutto (cotto o crudo)
  • 200 gmozzarella (o provola)
  • uova (1)
  • 40 gformaggio (grana o pecorino grattugiato)
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • basilico ( a piacere)
  • sale (qb)
  • pepe (qb)

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Padella
  • Carta forno

Preparazione schiacciata di riso filante in padella

  1. Per preparare la schiacciata di riso filante iniziate dalla zucchina: lavatela, eliminate le estremità e tagliatela a cubetti piccoli. Saltatela in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, se volete evitare la frittura aggiungete mezzo bicchiere d’acqua. Coprite la padella e fate cuocere per circa 5 minuti, non devono stracuocere ma rimanere al dente, quindi aggiustate di sale e pepe a piacere.

  2. Tagliate la mozzarella a fette e riducete il prosciutto a pezzetti.

    Condite il riso con le zucchine, aggiungete anche un uovo, qualche fogliolina di basilico spezzettato, il prosciutto e il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e pepe e mescolate per bene.

  3. Versate metà del riso in una padella ben unta di olio e foderata con carta forno, livellate e coprite con le fette di mozzarella. Quindi versate il restante riso e livellate la superficie, con il dorso del cucchiaio aggiustate anche i bordi della schiacciata per formare una sorta di tortino.

  4. Cuocete a fiamma medio bassa con coperchio per una decina di minuti o finché si formerà una crosticina croccante lungo i bordi, spostando la padella in modo che la fiamma non stia soltanto al centro ma raggiunga tutto il perimetro laterale.

  5. A questo punto mantenendo il coperchio sulla padella (proteggetevi con un guanto da cucina bello spesso) sollevatela e capovolgetela, in modo che la schiacciata ricada sul coperchio. Quindi fatela scivolare di nuovo nella padella, eliminate il foglio di carta forno e fate cuocere ancora finché non si formi la crosticina.

  6. Trasferite la schiacciata di riso su un piatto piano della grandezza giusta, tagliatela a spicchi e servite.

Consigli

La schiacciata di riso filante in padella può essere arricchita con verdure, formaggi e salumi preferiti, in caso di prosciutto crudo molto sapido non aggiungete altro sale.

Per una perfetta riuscita della schiacciata il riso avanzato deve essere asciutto e compatto.

Quando inserite la mozzarella fra i due strati lasciate il bordo libero per evitare che sciogliendosi fuoriesca rovinando la crosticina croccante.

La schiacciata di riso si conserva in frigo per un massimo di 2 giorni ben chiusa in un contenitore ermetico. Ma se il riso avanzato è già stato cotto il giorno prima consiglio di consumare la schiacciata appena preparata o al massimo in giornata.

Schiacciata di riso filante in padella

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.