Quiche ai fiori di zucca


Una quiche ai fiori di zucca per la mia amica Lianina. Quest’anno con una sola pianta di zucca abbiamo mangiato fiori in tutte le salse. Una sola pianta, ma che pianta !!…è cresciuta a dismisura, le zucche che sono cresciute sono poche, arrivavano ad una certa dimensione e poi la pianta, poverina, le lasciava….troppo carico…. altra causa probabile anche il caldo eccessivo. La pianta esige un clima temperato caldo, temperatura ottimale 18-24°, da noi si sono sfiorati i 40°!! Con l’arrivo delle temperature piu’ basse la pianta ha ripreso forza e  ha continuato a  calare fiori e  zucche, infatti adesso ne ha una trentina grosse come arance ma aime’ non avranno la possibilità di crescere …..ormai il freddo è arrivato…..peccato !! Ieri ho raccolto forse l’ultimo bouche’ di fiori e ho preparato questa quiche però ho in archivio tante foto e ricette perché, ripeto, ho cucinato i fiori in tutte le ricette possibili e immaginabili, dall’antipasto al dolce !! Piano piano cercherò di pubblicarle tutte, per ora diamo la precedenza alla quiche per il contest di Lianina ! 😀

 

quiche ai fiori di zucca ricetta semplice da profumo di glicine


ingredienti:

per la pasta brisè rustica

  • farina 300 g
  • burro o strutto 150 g
  • sale 10 g
  • acqua ghiacciata circa 70 g

per il ripieno

  • ricotta 300 g
  • fiori di zucca quantità a piacere
  • salame  tagliato a pezzetti 100 g
  • uova 2
  • formaggio grana 50 g
  • panna da cucina 50 ml
  • sale e pepe

per il ripieno dei fiori

  • ricotta 100 g
  • fiori di zucca 7-8
  • salame 10 fette

preparazione

Versare sulla spianatoia la farina a fontana, mettervi nel mezzo il burro o lo strutto.

Aggiungendo l’acqua fredda, lavorate velocemente l’impasto e metterlo a riposare per una mezz’oretta in frigorifero. Questa pasta si può adoperare per tutti i pasticci per i quali si preferisce il rivestimento rustico e non dolce.

Per il ripieno, mondate i fiori, lavateli, asciugateli e spezzettateli con le mani. In una terrina battete le uova aggiungendo il formaggio grattugiato, la panna, il salame, la ricotta, i fiori e un pizzico di sale e pepe.

Stendete la pasta brisè e con essa foderate uno stampo di 26-28 cm imburrato o rivestito di carta forno. Versate il ripieno nello stampo, livellatelo e infornate a 180° per circa 15-20 minuti. Nel frattempo preparate gli altri fiori e farciteli con una fetta di salame e un cucchiaino di ricotta ( per facilitarvi l’operazione mettete la ricotta sulla fettina di salame, piegate la fettina stessa e piano piano inseritela nel fiore ).Passato il tempo posizionate i fiori a raggiera sulla quiche e infornate nuovamente per altri 5 minuti.Servite la quiche tiepida e buon appetito.

Ora vi mostro anche qualche foto della straordinaria pianta di zucca  😀

quiche ai fiori di zucca


Qui la mia mammina che raccoglie fiori 😀



Bellissimo bouchet !!

 

Precedente Braciole di maiale in corona Successivo Peperoni imbottiti - ricetta con formaggio filante

8 commenti su “Quiche ai fiori di zucca

  1. FAVOLOSA!!!!
    Anch’io ho piantato le zucche…pianta meravigliosa!!!!
    si estende e produce tantissimo!!!!
    Io le zucche le ho recuperate tutte…ma hanno sofferto il caldo e qualcuna si sta guastando 🙁
    bravissima Chiara!!!! un bacione

  2. Ma che bellezza questa torta, già gustosa di suo e impreziosita dai fiori ripieni; che dire se non che sei bravissima. Mi sono unita ai tuoi lettori fissi, se ti va di passare da me ne sarei felice. Un abbraccio

  3. Dolcemela, scusami, ti ho chiamato Mira nel precedente commento, ho copiato male un appunto! Perdonami…….meno male che me ne sono accorta subito! Ciao cara

  4. Che meraviglia questa torta! i fiori di zucca, oltre che buoni, sono anche molto decorativi e tu ha saputo sfruttare molto bene le loro qualità. Ciao e buon week end

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.