Pizza piena patate pancetta e scamorza

Pizza piena patate pancetta e scamorza

La pizza piena patate pancetta e scamorza è una fragrante, umida e sfiziosa pizza farcita originaria della tradizione culinaria napoletana.

Esistono molte varianti di questa ricetta: la più comune prevede che la pizza venga farcita con un ripieno a base di patate e pancetta ma è buonissima anche con prosciutto cotto, salame o salsiccia, qualunque insaccato che vi trovate in frigo si sposa molto bene con il gusto delle patate e della pasta di pane, rendendo questa pizza ripiena un ottimo finger food, rustico e sostanzioso.

La pizza piena patate pancetta e scamorza servita fredda e tagliata a quadratini, è ideale da preparare in anticipo per un antipasto originale, uno spuntino saporito ma anche come idea da buffet.

 

Pizza ripiena alle patate

 

Pizza piena patate pancetta e scamorza

Ingredienti per una teglia da ∅ 24 cm

Per l’impasto:

    • 250 g di farina rimacinata di grano duro
    • 250 g di farina 00 + q b per la spianatoia
    • 150 g di pasta madre o 1/2 panetto di lievito di birra
    • 250-270 g di acqua (circa)
    • 2 cucchiai di olio extravergine
    • 12 g di sale fino

Per farcire:

    • 3 patate di grandezza media + 2 cucchiai di olio +150 g di pomodoro passato+1 spicchio d’aglio+un pizzico di origano+sale q b
    • 100 g di pancetta o prosciutto cotto o salame o salsiccia secca
    • 200 g di scamorza bianca o affumicata
    • olio q b per la teglia

 

Preparazione pizza piena patate pancetta e scamorza

Per preparare la pizza piena patate pancetta e scamorza iniziate col preparare l’impasto di pane: disponete la farina a fontana e impastate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Formate un panetto e mettetelo a lievitare per almeno 3-4 ore in una ciotola capiente e coperta con pellicola, il tempo di lievitazione dipende dal lievito che avete usato, con lievito madre di solito ci vuole più tempo, comunque l’impasto dovrebbe triplicare il suo volume.

Poi procedete a preparate le patate, vi consiglio di cuocerle in anticipo perché al momento di farcire la pizza devono essere almeno tiepide. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a fette regolari e mettetele in una padella capiente. Aggiungete 2 cucchiai di olio, la salsa di pomodoro, lo spicchio d’aglio e un pizzico di origano secco. Unite anche del brodo o acqua calda fino a coprirle. Fate prendere il bollore, abbassate la fiamma e regolate di sale, quindi coprite la padella con un coperchio. Proseguite la cottura fino a quando le patate diventano tenere e il liquido di cottura si è del tutto asciugato. Se sarà necessario aggiungete altra acqua calda. Dopo una ventina di minuti le patate dovrebbero essere cotte ma accertatevene infilzandone una con i rebbi di una forchetta.

Ora siamo pronti per preparare la pizza piena, dividiamo la pasta lievitata in due, una parte leggermente più grande dell’altra quindi la stendiamo e con quella più grande foderiamo la teglia precedentemente oliata, distribuiamo le patate (non vi dimenticate di eliminare lo spicchio d’aglio), poi mettiamo il salame o altro salume da voi scelto e per ultimo mettiamo la scamorza tagliata a dadini.

Copriamo il tutto con l’altro disco di pasta e chiudiamo bene i bordi, spennelliamo la superficie con un filo d’olio e inforniamo a 190°C. per circa 30 minuti o comunque fino a doratura.

Ottima calda e filante ma come dicevo prima, è molto gustosa anche fredda!

 

PicMonkey Collage

 

 

Pizza piena patate pancetta e scamorza

 

 

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo parere, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla, sono qui, scrivimi per qualsiasi dubbio, ti risponderò il prima possibile 😉

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Precedente Torta di carote e nocciole Successivo Linguine con carciofi al profumo di mare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.