Linguine con carciofi al profumo di mare

Le linguine con carciofi al profumo di mare sono un primo piatto mediterraneo genuino e saporito. Una ricetta semplice da preparare, in questo caso è stata preparata in bianco ma volendo ci stanno bene anche due pomodorini, decidete voi se aggiungerli oppure no.

 

 

Linguine con carciofi e cozze

 

Linguine con carciofi al profumo di mare

 

Ingredienti per 4 persone

  • 350-400 g di linguine o spaghetti
  • 500 g di cozze
  • 1 totano o calamaro
  • 4 cuori di carciofo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo q b
  • peperoncino q b
  • olio extravergine q b
  • sale q b

 

 

Linguine con carciofi al profumo di mare
Linguine con carciofi al profumo di mare

 

Come preparare le linguine con carciofi al profumo di mare

Pulire ogni cozza singolarmente scartando quelle rotte o aperte. La prima cosa da fare è togliere la barbetta che fuoriesce dalle valve del mollusco (bisso). Strapparlo via con decisione e pulire molto bene l’esterno della cozza sotto l’acqua corrente strofinandolo energicamente con una paglietta d’acciaio fino a togliere tutte le impurità, quindi mettete le cozze in un tegame capiente con uno spicchio d’aglio tagliato a metà e del prezzemolo tritato. Chiudete con il coperchio e fatele dischiudere su fiamma vivace. Quando le cozze si sono dischiuse spegnete, eliminate le valve, mettete il frutto da parte e filtrate il liquido di cottura.

Pulite il totano privandolo delle interiora ed eliminando anche la pelle, tagliatelo poi a striscioline sottili.

In un padella ampia soffriggete uno spicchio d’aglio con del peperoncino e aggiungete i cuori di carciofi tagliati a fettine sottili, mescolate per fare insaporire, sfumate con il vino a fiamma alta, aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda e il totano tagliato a pezzetti, fate cuocere pochi minuti, la cottura dei carciofi e del totano non deve essere prolungata, giusto il tempo per renderli morbidi, ma ancora croccanti. Aggiungete anche il prezzemolo tritato e le cozze con il loro liquido filtrato. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela molto al dente ed unitela al condimento, saltate a fuoco vivace fino a completare la cottura, aggiungete un pochino di acqua della pasta se necessario, quindi spegnete e condite con un giro d’olio a crudo e altro prezzemolo tritato.

Buon appetito !

 

 

Linguine con carciofi e totani

 

Se ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca QUI e metti MI PIACE…

Ti aspetto…GRAZIE 😉

 

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo parere, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla esprimi i tuoi dubbi scrivendo nell’apposito spazio con la scritta “Aggiungi un commento” alla fine della ricetta.

Precedente Pizza piena patate pancetta e scamorza Successivo Ciambella ricotta e marmellata - Sofficissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.