Tavolo per ingresso, idea riciclo

Ho ricavato un bellissimo tavolo per ingresso da una vecchia macchina da cucire che apparteneva a mia nonna.Inutile dire che la macchina da cucire era ormai inutilizzabile da tempo,ma non volevo assolutamente disfarmi del mobiletto che,secondo me,è bellissimo.

Tavolo per ingresso, cucina preDiletta

Tavolo per ingresso,idea riciclo

Non è stato per niente difficile realizzare questo tavolo e ci sono volute solo pochissime cose;premetto,però,che il mobiletto era ben curato.Nel corso degli anni (tanti!),infatti,era stato più volte riverniciato.Ecco come ho fatto:

Per prima cosa ho tolto il braccio (non so se è il termine esatto) e il coperchio della macchina da cucire.Ho appoggiato sulla base un foglio di carta e ho disegnato il bordo,poi l’ho ritagliato con molta attenzione.

Ho portato il foglio di carta da un vetraio il quale mi ha creato un vetro scuro e con gli angoli leggermente arrotondati,proprio come erano nel modello di carta.

Ma quando sono tornata a casa,mi sono resa conto che,nonostante il vetro fosse scuro,si intravedeva il buco dove prima era situato il braccio della macchina da cucire…che rabbia! Ma non mi sono persa d’animo.Sono andata in cartoleria e ho acquistato un foglio grande di cartoncino marrone.L’ho appoggiato su un piano,ho messo sul cartoncino il vetro,ho disegnato i bordi e poi l’ho ritagliato qualche millimetro più piccolo lungo tutto il perimetro.

A questo punto era tutto pronto:ho messo il cartoncino sulla base e c’ho appoggiato il vetro.

Mi rimane da fare un’ultima cosa:comprare dei gommini (in un negozio di ferramenta) e inserirli tra il cartoncino e il vetro,in modo da renderlo più stabile.

Ecco il mio tavolo per ingresso…non è bellissimo?!

tavolo da ingresso, idea riciclo

 

Seguimi su facebook

CLICCA QUI

e metti “mi piace”

Precedente Schiacciata con patate e salsiccia, ricetta catanese Successivo Schiacciata con spinaci e prosciutto - ricetta catanese

2 commenti su “Tavolo per ingresso, idea riciclo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.