Crea sito

Polpettone pizza

Polpettone pizza, o pizza di carne, la ricetta di un buonissimo secondo piatto a base di carne tritata che, sicuramente, piacerà molto anche ai bambini.

Polpettone pizza
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCarne tritata mista (bovina e di suino)
  • 40 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 40 gPangrattato
  • 2Uova
  • 50 mlLatte
  • 300 mlPassata di pomodoro
  • 1Cipolle
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Aglio in polvere
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 250 gMozzarella

Preparazione

  1. Polpettone pizza

    COME PREPARARE IL POLPETTONE PIZZA

    Ponete la carne tritata in una ciotola, aggiungete il pangrattato, il latte, le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, qualche pizzico di pepe, sale, aglio in polvere (in alternativa 1/2 spicchio di aglio tritato) e noce moscata. Amalgamate il tutto e tenete da parte.

  2. Mettete la passata di pomodoro in una ciotolina; aggiungete la cipolla tritata, qualche pizzico di sale, pepe e origano e un filo di olio d’oliva. Mescolate il tutto.

  3. Ungete con un po’ d’olio una pirofila da forno (io ho utilizzato una pirofila rettangolare di cm 30 x 22). Stendete il composto di carne sul fondo della pirofila e distribuitevi sulla superficie la salsa di pomodoro. Coprite con un coperchio o un foglio d’alluminio e cuocete nel forno preriscaldato a 180° ventilato per 30 minuti.

  4. Nel frattempo tagliate la mozzarella a fettine. Io utilizzo la mozzarella a panetto per pizza. Trascorsi i 30 minuti, estraete la teglia dal forno e distribuite sulla superficie del polpettone la mozzarella. Infornate di nuovo, questa volta senza coperchio, per circa 10 minuti, fino a quando la mozzarella si sarà sciolta.

  5. Servite il vostro polpettone pizza ben caldo.

  6. GUARDA IL VIDEO:

Note

La temperatura e il tempo di cottura possono variare in funzione del tipo di forno e del grado di cottura desiderato.

Seguimi su facebook e/o iscriviti al mio canale YouTube  

Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.