Crea sito

MEDAGLIONI FRITTI DI MELANZANE TONDE RIPIENI

Print Friendly, PDF & Email
 
I medaglioni fritti di melanzane tonde ripieni sono un piatto che può essere presentato sia come secondo che come piatto unico. Le melanzane tonde sono farcite due a due con bologna e treccione affumicato (che a piacere potete sostituire anche con la scamorza bianca), una combinazione che le rende davvero gustose e deliziose. Si preparano abbastanza velocemente e sono ottime mangiate calde.
 
 
 
 
medaglioni fritti di melanzane tonde ripieni - nella cucina di laura
 
 
 
 
INGREDIENTI (per 4 persone):
 
– 4 melanzane tonde
– 150 gr di bologna
– 150 gr di treccione affumicato
– 4 uova
– pangrattato q.b.
– sale fino q.b.
– olio per friggere q.b.
 
 
Lavate bene le melanzane, eliminate il picciolo e tagliatele a fette alte circa mezzo centimetro. Tagliate il treccione affumicato in fette molto sottili.
 
Prendete due fette di melanzane alla volta. Salatele leggermente e farcitele con della bologna e del treccione affumicato. Fate così fino al termine degli ingredienti.
 
In una terrina sbattete le uova aggiungendo un pizzico di sale. Prendete i medaglioni di melanzane e passateli prima nelle uova sbattute poi nel pangrattato ricoprendoli bene.
 
Cuoceteli in abbondante olio caldo fino a quando non saranno croccanti e dorate. Scolatele e adagiteli su di un piatto coperto da carta da cucina in modo da assorbire l’olio in eccesso. Serviteli caldi. 
 
 
 
 
medaglioni fritti di melanzane tonde ripieni - nella cucina di laura
 
 
 
 
Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:
– treccione affumicato Pugliese
– olio Cuore
 
 
 
 
Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto! Inoltre iscrivendovi al  canale YouTube  resterete aggiornati anche sulle nuove video ricette! Ci conto!!
 
images
youtube-logo
 
 
 
 

Share this nice post:

4 Risposte a “MEDAGLIONI FRITTI DI MELANZANE TONDE RIPIENI”

    1. Irene sì si possono congelare. appena li ha preparati distendili su di un vassoio senza sovrapporli poi trasferiscili nel freezer e lasciali congelare. quando sono pronti mettili nelle buste apposite per il congelatore, così essendo congelati non si attaccano tra loro. quando li vuoi mangiare non fai altro che scaldare l’olio e friggerli ancora congelati. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.