Crea sito

Salsiccia al pomodoro

Salsiccia al pomodoro

Avete poco tempo per stare ai fornelli? Ospiti all’ultimo momento? Non avete idea di cosa preparare, ma volete un piatto che sia facile, veloce e allo stesso tempo stra gustoso?
Ecco la soluzione… La salsiccia al pomodoro fa proprio al caso vostro.

Cotta in padella, con pochi e semplici ingredienti avrete un secondo piatto da suscitare la stima dei vostri ospiti e… Da leccarsi le dita! Parola di Carmencita. 😉

Salsiccia al pomodoro
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Salsiccia (lucanica) 600 g
  • Pomodorini datterini 300 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco 20 ml
  • Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
  • Basilico 3 foglie
  • Sale fino q.b.

Preparazione

  1. Tagliate la lucanica a pezzi, grandi circa 5 cm, mettetela nel wok e bucherellatela con una forchetta.
    Fatela cuocere per un paio di minuti a fuoco vivo, sfumatela col vino bianco e abbassate la fiamma al minimo.

  2. Eliminate il picciolo dei datterini, lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzi.
    Tirate su la lucanica e tenetela da parte, versate l’olio nel wok, fatelo scaldare, fate rosolare leggermente l’aglio e aggiungete i datterini.

  3. Lasciate cuocere i pomodori per 7-10 minuti a fuoco vivace mescolando di tanto in tanto, poi salate secondo i vostri gusti, aggiungete le foglie di basilico e la lucanica che avevate tenuto da parte.

  4. Lasciate cuocera ancora 10 minuti per far insaporire gli ingredienti tra loro.
    Servite in tavola salsiccia al pomodoro e… Buon appetito! 😉

Note

1. Visto che la salsiccia è già salata di suo, potete anche non salare i pomodori, ma sta al vostro gusto personale. 😉

2. D’estate ci sono i pomodori freschi, ma se preparate la salsiccia a pomodoro in altre stagioni, potete usare 100 ml di passata di pomodoro.

3. Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione della salsiccia al pomodoro, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.