Crea sito

Crackers al vino e olio

Nella vita, mai dire mai, ci sono cose, situazioni o persone che possono cambiare e sorprenderti… Ed è stato così con la mia amica “non averne a male se racconto questo piccolo episodio” 😉
Da quando è andata a vivere da sola, ha cominciato a cucinare e lo fa anche molto bene, infatti le ho già chiesto qualche ricettina da passarmi tra quelle che ho assaggiato. 🙂
La prima che vi propongo è quella dei crackers al vino e olio evo, leggeri, friabili e senza lievito.
La ricetta è quella del bimby, ma io l’ho adattata secondo ai miei gusti e ne ho fatti dei crackers che sono andati a ruba.
Ricetta super consigliata, provare per credere! 😉

Crackers al vino e olio evo senza lievito

Crackers al vino e olio

Difficoltà: Bassissima
Tempo di preparazione: 10 minuti + 15-20 minuti di cottura

Ingredienti per circa 30-40 crakers al vino cotto:
– 100 g di vino bianco;
– 80 g di olio extravergine di oliva;
– 300 g di farna;
– 1 cucchiaino di sale fino;
– origano q.b.

Preparazione:
Mescolate in una terrina il vino e l’olio, aggiungete anche il sale fino e la farina.
Impastate tutti gli ingredienti e quando l’impasto sarà più compatto, trasferitelo sulla spianatoia e impastatelo fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea.

Con un matterello stendete l’impasto in uno strato sottile, fate uno spessore alto circa 3-4 millimetri e con i rebbi della forchetta fate tanti buchi.

Con un tagliabiscotti o la rotella per tagliare la pasta, ritagliate dei cracker grandi circa 3×5 centimetri e spolverateli con l’origano.

Stendete un foglio di carta da forno sulla teglia del forno, adagiateci sopra i crackers al vino e olio evo ed infornateli nel forno già caldo ad una temperatura di 140° per circa 15-20 minuti.

I crackers al vino e olio evo saranno pronti quando vedrete la superficie bella dorata.

Servite i crackers al vino e olio evo senza lievito per accompagnare i vostri aperitivi, amici e parenti apprezzeranno! 😉

Crackers al vino e olio

Nota: Conservate i crackers in una scatola con coperchio a chiusura ermetica, resteranno fragranti per più giorni.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sulla mia pagina di Facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.