Peperoncini canditi ricoperti di cioccolato

I peperoncini canditi ricoperti di cioccolato sono dei sfiziosi dolcini particolari dal sapore unico, un incontro di gusto tra il carattere forte e piccante del peperoncino e quello dell’aroma del buon cioccolato fondente.
I peperoncini canditi sono perfetti per un concludere un pranzo, non sono calorici, anzi l’effetto piccante stimola un pò il metabolismo accelerandolo.
Sono unici e sfiziosi da impacchettare e regalare a chi ama queste note piccanti, perfetti anche come cioccolatini per San Valentino o per le giornate più fredde.
Il procedimento è semplice ma richiede un pò di passaggi prima per la canditura e poi per la copertura al cioccolato.
Se siete interessati seguitemi nei passaggi e la ricetta.

Peperoncini canditi ricoperti di cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 50 g Peperoncini piccanti
  • 50 g Zucchero
  • 50 ml Acqua
  • 1 cucchiaio Glucosio
  • 50 g Cioccolato fondente
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. Lavate bene i peperoncini, metteteli coperti con dell’acqua fredda in un pentolino e portate a bollore per circa 5 minuti.
    Scolate e ripetete l’operazione una seconda volta.
    Scolate ancora e fate intiepidire un pò,  poi con un buon coltellino affilato incidete i peperoncini da un lato, estraete tutti i semini. Fate attenzione, meglio usare dei guanti se sono troppo piccanti rischiate magari di toccare poi gli occhi e di irritare anche le mani.
    Per la terza volta ripetete l’operazione di farli bollire in acqua per circa altri 5 minuti.

  2. Peperoncini canditi ricoperti di cioccolato

    Scolate i peperoncini, pesateli e poi calcolate lo stesso peso di acqua e zucchero.( i miei pesavano 50 gr.)
    In un pentolino versate 50 ml di acqua, 50 gr. di zucchero, fate sciogliere bene lo zucchero e poi aggiungete 1 cucchiaio di glucosio. Immergete i peperoncini dentro questo sciroppo e continuate la cottura per circa 7/10 minuti, a fiamma bassa, fino al restringimento dei liquidi e canditura dei peperoncini.

  3. Peperoncini canditi ricoperti di cioccolato

    Disponete i peperoncini su una teglia con carta forno, lasciate raffreddare e poi passate nello zucchero semolato. I peperoncini sono ottimi anche da gustare così, ma se volete aggiungere una nota golosa in più tuffatele nel cioccolato fondente.
    In un pentolino a bagnomaria sciogliete bene il cioccolato fondente, immergete i peperoncini, lasciando una parte scoperta, adagiate su un vassoio con carta forno, raffreddate per circa 2 ore in frigo per far rapprendere ed asciugare il cioccolato e poi servite.

  4. Peperoncini canditi ricoperti di cioccolato

Note

Consigli: potrete scegliere la varietà di peperoncino che preferite, l’importante è che siano succosi e magari non eccessivamente piccanti in modo che tutti potranno gustarli.
I peperoncini si conservano in frigo chiusi in un barattolo di vetro per tanto tempo.

Se vi piacciono anche le scorze di arancia candite cliccate qui

Se ti è piaciuta la ricetta condividila sul tuo profilo, per gli aggiornamenti diventa fan della mia pagina facebook.
Per le altre ricette torna alla HOME

Precedente Fagioli borlotti secchi con verdure Successivo Tortino di patate con carciofi e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.