Crea sito

PESTO DI MELANZANE

Pesto di melanzane un condimento veloce, saporito e gustoso con le melanzane, una ricetta perfetta per la pasta ma a dire il vero anche sui crostini è davvero buonissimo. Ultimamente continuo a trovarmi davanti le melanzane…io le adoro e Simo le odia ma questo credo di avervelo già detto vero? Non riesco mai a preparare una ricetta con le melanzane perchè poi non ho mai tempo di farne due (o addirittura tre perchè anche Bb non le ama) ma oggi ho deciso che le compro lo stesso, sono davvero a buon prezzo e non posso farmele scappare solo perchè a loro due non piacciono. Ho deciso di preparare la pasta al pesto di melanzane, è semplicissima da preparare e forse (senza dirglielo) riuscirò a farle mangiare anche a loro due altrimenti me la mangerò tutta io e sarò anche più felice!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PESTO MELANZANE
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 360 g Pasta
  • 500 g Melanzane
  • 50 g Mandorle
  • 5 foglie Basilico
  • 1 spicchio Aglio
  • 150 ml Olio extravergine d’oliva
  • Sale grosso

Preparazione

  1. Lavate e asciugate bene le melanzane e mettetele a cuocere in forno intere e con la buccia per 30 minuti circa a seconda della loro dimensione.

    Quando le melanzane saranno cotte e morbide Tiratele fuori quando saranno morbide.

    Sbucciate le melanzane, vedrete che la pelle verrà via molto facilmente da cotte e tagliatele a pezzetti.

  2. Mettete le melanzane nel bicchiere del frullatore insieme alle mandorle, il basilico, l’aglio (privato dell’anima centrale), due pizzichi di sale grosso e metà della dose di olio extravergine di oliva.

    Iniziate a frullare e poi unite il resto dell’olio a filo mentre continuate a frullare.

    Mettete una pentola di acqua sul fuoco, salatela e mettete a cuocere la pasta.

    Scolate la pasta e conditela direttamente a freddo con il pesto di melanzane poi mescolate bene e se volete terminate con granella di mandorle.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete aggiungere pinoli invece che mandorle.

    Potete utilizzare olio aromatizzato all’aglio invece che il normale extravergine di oliva.

    Potete non mettere aglio se non vi piace.

    Potete frullare più o meno il pesto di melanzane.

    Se volete invece che cuocere in forno le melanzane potete cuocerle a vapore o alla griglia.

    Io preferisco sempre togliere la buccia ma se volete potete lasciarla.

    Potete aggiungere ricotta salata grattugiata sopra alla pasta.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il PESTO GENOVESE oppure il PESTO TRAPANESE o anche il PESTO DI RUCOLA oppure anche il PESTO DI POMODORI SECCHI.

Conservazione

La pasta al pesto di melanzane si conserva in frigo per due giorni, ovviamente senza pasta potete congelare solo il pesto.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.