Crea sito

PESTO DI PISTACCHI

Pesto di pistacchi un condimento ipervelocissimo, saporito e gustoso, senza cottura, molto molto diverso dal pesto genovese di basilico ovviamente. Dovete sapere che i nostri amici siciliani Ema ed Antonella ogni Natale ci mandano un paccone gigante con tutti i prodotti tipici della Sicilia (noi ricambiamo sempre con il pandolce e il pesto ovviamente) e tra tutti queste cose buonissime mandano sempre anche il pesto di pistacchi che immancabilmente finiamo immediatamente. Ma poi tutto l’anno come facciamo? Lo prepariamo in casa ovviamente, la ricetta è davvero semplicissima e potete lasciarlo semplice oppure mescolarlo a un pochino di ricotta come fanno loro. E a voi piacciono i pistacchi? Dai provate anche voi questa ricetta con la pasta (ma anche con i crostini e le tartine) e poi fatemi sapere cosa ne pensate!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PESTO PISTACCHI
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    0 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 150 g Pistacchi non salati
  • 100 ml Olio extravergine d’oliva
  • 50 ml Acqua
  • 50 g Pinoli
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Prendete i pistacchi sgusciati NON salati e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente poi scolateli e asciugateli bene eliminando la pellicina marrone intorno.

    Mettete i pistacchi sbollentati e asciugati in un frullatore insieme ai pinoli, allo spicchio di aglio privato dell’anima centrale, il parmigiano grattugiato, l’olio e l’acqua e frullate per qualche secondo fino ad ottenere un composto omogeneo ma ancora granuloso.

  2. Mettete il pesto di pistacchi nei barattoli e mettetelo in frigo.

    Potete usarlo immediatamente per condire la pasta allungato leggermente con un pochino di acqua di cottura della pasta.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere qualche foglia di basilico.

    Potete preparare il pesto di pistacchi anche con solo pistacchi e senza pinoli.

    Potete non mettere lo spicchio di aglio.

    Potete utilizzare olio aromatizzato al basilico invece che olio extravergine di oliva.

    Non aggiungete sale, in questa ricetta non serve.

    Potete preparare la pasta con il pesto di pistacchi semplice oppure mescolato a ricotta fresca.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il PESTO GENOVESE oppure il PESTO DI POMODORI SECCHI o il PESTO DI RUCOLA o anche il PESTO ALLA TRAPANESE.

Conservazione

Il pesto di pistacchi si conserva in frigo per due o tre giorni. Potete congelarlo e scongelarlo a temperatura ambiente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.