Crea sito

PESTO DI POMODORI SECCHI

Pesto di pomodori secchi un condimento facile, velocissimo e senza cottura, una ricetta perfetta sia come aperitivo sui crostini che per condire la pasta ovviamente. Potete anche farlo per pasta fredda ed è sempre buonissimo. Potete fare in casa i pomodori secchi oppure comprarli.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PESTO DI POMODORI SECCHI
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Preparazione

  1. Mettete i pomodori secchi nel bicchiere del frullatore insieme alle mandorle, ai pinoli e a un pizzico di sale.

  2. Iniziate a frullare e aggiungete a filo l’olio extravergine di oliva.

  3. Frullate a seconda di come preferite ottenere il pesto di pomodori secchi.

  4. Se lo preferite più omogeneo frullate a lungo se, come me, lo preferite più grossolano frullate per meno tempo in modo che rimangano un po’ di pezzi.

  5. Mescolate bene con un cucchiaio il pesto di pomodori secchi e utilizzatelo come preferite sui crostini o per condire la pasta.

VARIANTI

  1. Se volete potete aggiungere 2 cucchiai di parmigiano grattugiato.

    Se volete potete aggiungere qualche foglia di basilico fresco.

    Potete anche metterlo nei barattoli e sterilizzarlo in modo da conservarlo in dispensa per più tempo. Vi lascio le linee guida del Ministero della Salute  sulla sterilizzazione dei barattoli e delle conserve.

Conservazione

Il pesto di pomodori secchi si conserva in frigo per due o tre giorni. Potete congelarlo. Se sterilizzerete i barattoli potete conservarlo per un paio di mesi in dispensa. Una volta aperto consumatelo in un paio di giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.