Kolach (Slovacchia)

La Repubblica Slovacca è uno stato situato nell’Europa centro-orientale.
La Repubblica Slovacca e la Repubblica Ceca sono nate il 1º gennaio 1993 dalla divisione, sancita dal parlamento della Cecoslovacchia.
Le ragioni di questo divorzio pacifico sono da ricercare, oltre che nella natura bonaria e poco incline alla guerra di entrambi i popoli, nel fatto già dal 1969 si fossero poste le fondamenta di una divisione con il riconoscimento di una maggiore autonomia regionale.
Alla base dell’unione con l’attuale Repubblica Ceca cerano alcune divergenze che ne hanno minato a lungo termine la convivenza, tra queste la maggiore inidustrializzazione della Repubblica Ceca con una centralizzazion del potere a Praga con Bratislava che giocava un ruolo secondario;

Dopo la dissoluzione della Federazione cecoslovacca il nazionalismo slovacco assunse una valenza anti-ungherese.

Le patate, la farina integrale, i formaggi di pecora e di mucca, il cavolo, l’aglio e le cipolle di fatto rappresentano la base della cucina slovacca. In essa sono forti influenze della cucina delle nazioni vicine come: Ungheria, Austria, Repubblica Ceca e Polonia.

Tra i dolci più famosi sicuramente troviamo il Kolach, assunto dalla cucina statunitense quasi come un piatto proprio, con tutte le sue successive varianti*, che ormai poco si avvicinano all’origine del piatto slovacco.

La parola koláč (la forma singolare) è un termine generico per indicare qualsiasi cosa dolce e cotta e condivide una radice con kolo e koleso, che significano entrambi “ruota”. In passato, koláče (la forma plurale) si riferiva a pani circolari con un ripieno dolce al centro.
Nella tradizione, si tratta appunto di un tipo di dolce circolare ripieno di confettura di prugne, formaggio e semi di papavero, incorniciato da una morbida pasta.

Segue la ricetta tradizionale ed originale, quando era un dolce per la celebrazione dei matrimoni.




Ricetta tradizionale kolach Slovaccia
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni15 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaEuropea

Ingredienti

  • 1 kgfarina
  • 500 mllatte (tiepido)
  • 150 gzucchero
  • 6 cucchiaiolio vegetale
  • 3 cucchiaiburro (ammorbidito)
  • 5uova
  • 50 glievito di birra secco
  • q.b.sale
  • 500 gformaggio fresco spalmabile
  • 3 cucchiaiuvetta
  • 3 cucchiaizucchero
  • q.b.semi di papavero
  • 1limone (scorza e succo)
  • 1 vasettoconfettura di prugne

Preparazione

  1. Mescolare il lievito con una piccola quantità di zucchero e di latte tiepido in una ciotola, quindi mettere da parte per 10-15 minuti, lasciando al lievito il tempo sufficiente per attivarsi.

    Setacciare la farina direttamente in una ciotola grande, quindi aggiungere 3 tuorli, la miscela di lievito, lo zucchero, il burro ammorbidito, il latte, l’olio, la scorza di limone e un pizzzico di sale.

    Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi coprire con una pellicola e conservare in un luogo caldo a lievitare fino al raddoppio delle dimensioni (circa 1 ora).

    Nel frattempo preparare il ripieno di formaggio. Mescolare il formaggio a pasta molle con 1 tuorlo, e 3 cucchiai di zucchero, l’uvetta precedentemente lavata e scolata e 1 cucchiaio di succo di limone.

    Stendere la pasta su una superficie leggermente infarinata, quindi ritagliare 20 cerchi della stessa misura. Con il fondo di un bicchiere fare una rientranza nei cerchi di pasta, quindi riempirli con il ripieno di formaggio.

    Trasferire l’impasto su una teglia unta. Mettere una cucchiaiata di confettura di prugne sul ripieno di formaggio.

    Glassare il bordo dell’impasto con un uovo sbattuto. Decorare con i semi di papavero.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° C per 20 minuti o finché i bordi non saranno dorati.

Varianti:

Si ritiene spesso che un klobásník , che contiene salsiccia o altra carne, sia una variazione del kolach (koláče); tuttavia, la maggior parte dei cechi sostiene la distinzione che i kolache sono riempiti solo con ripieni non di carne. Questi sono i klobasniky inventati dalle famiglie del Texas che invece chiamano il kolach (dolce) : “The Czech Belt”.

Link affiliato #adv

Potete utilizzare la confettura o la composta di prugne: la composta si differenzia dalla confettura perché è solitamente più ricca di frutta e ha un tenore zuccherino più basso.

QUI trovate un’ottima composta di prugne da 345 gr a 6,50 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.