FRITTELLE DI CARNEVALE VUOTE DA FARCIRE

FRITTELLE DI CARNEVALE VUOTE DA FARCIRE. Soffici, vuote, ideali da farcire. Queste frittelle di Carnevale sono una delizia unica! La ricetta è abbastanza semplice. Una sorta di bignè fritti buoni e spugnosi, fra i dolci più buoni di Carnevale. Portare a tavola queste golose frittelle di Carnevale sarà un vero successo, perchè son talmente buone che piacciono sia ai grandi che ai più piccini. Scegliete voi a farcitura, sotto IN FONDO ALLA RICETTA potrete leggere alcuni suggerimenti di creme con cui farcirle. Potrete scegliere tra farciture dolci o salate, perchè queste frittelle sono neutre e si abbinano alla perfezione sia con farciture deolci che salate.

Leggi anche:
Castagnole all’arancia e ricotta, ricetta veloce
Castagnole al limone glassate con lo zucchero
Chiacchiere furbe all’arancia e cioccolato
Chiacchiere alla panna, ricetta di Carnevale
Merendine mr day, golosi risvegli


Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Ricetta FRITTELLE DI CARNEVALE VUOTE DA FARCIRE
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gfarina 00
  • 250 gacqua
  • 90 gburro
  • 4uova medie
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicozucchero

Preparazione

  1. Metti l’acqua, lo zucchero ed il burro in un pentolino poi mettilo sul fuoco e porta ad ebollizione.

  2. Aggiungi la farina in una volta sola, e con un mestolo di legno inizia a girare facendola assorbire la farina all’acqua.

  3. Continua a girare fino a che non si formerà una palla che si staccherà facilmente dai bordi del pentolino.

  4. Metti l’impasto in una ciotola o nel cestello della planetaria. Sbatti con le fruste, aggiungi un uovo alla volta ed amalgama con le fruste.

  5. Aggiungi ciascun uovo solo quando il precedente è stato assorbito. Metti infine il pizzico di sale.

  6. Fai raffreddare l’impasto, poi mettilo in una sac a poche con un beccuccio rotondo dal foro grande e liscio.

  7. Ritaglia della carta da forno in quadrati di circa 6X6 cm e forma sopra a questi delle palline grandi quanto una noce o poco più, poi arrotonda la punta con la punta di un dito bagnato se vuoi delle belle frittelle tonde.

  8. Scalda l’olio e portalo alla temperatura di circa 170-180°C. Quando sarà caldo, immergi dentro le frittelle con tutta la carta forno, dopo qualche secondo tirala fuori con le pinze e lascia friggere le frittelle.

  9. Quando saranno ben dorate togli con una schiumarola e mettile a scolare su carta assorbente.

  10. Una volta fredda decidi come farcirli, con creme dolci o salate.

Rossella Consiglia:

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.