Vitello tonnato ricetta senza uova nella salsa

Oggi vi propongo una variante più leggera e veloce del classico vitello tonnato ! Detto anche vitel tonnà questa ricetta piemontese prevede una lunga marinatura ed una cottura lenta, viene poi accompagnato alla salsa tonnata, che prevede l’uso della maionese. Nel mio vitello tonnato la salsa è senza uova, la cottura è molto più breve e la salsa più leggera. La salsa tonnata che preparo non ha maionese bensì del succo di limone e il fondo di cottura dell’arrosto, rendendo così la salsa fluida e gustosa. Come potete vedere nella foto mi sono sbizzarrita a servire il vitello tonnato con diverse salse per incontrare il gusto di tutti e per non “stancare” i commensali! Il taglio di carne previsto è, in genere, il girello ma se chiedete consiglio al vostro macellaio di fiducia vi saprà indicare un pezzo più economico, così come ho fatto io.

vitello+tonnato+senza+uova

Vitello tonnato senza uova 

INGREDIENTI per 5/6 persone:

  • 1 kg di carne per arrosto tenera e senza nervature (io, per velocizzare i tempi, ho preso due pezzi di circa 500 grammi)
  • 180 grammi di tonno sott’olio
  • una manciata di capperi sotto sale
  • 1 acciuga sotto sale
  • 1/2 limone (il succo e la scorza)
  • olio qb
  • 2 spicchi d’aglio
  • un bel rametto di rosmarino
  • sale e pepe qb

PROCEDIMENTO:

  1. Tamponate con un foglio di carta assorbente la carne e massaggiatela con il sale ed il pepe, senza eccedere con il sale.
  2. In un tegame capace fate riscaldare l’olio con gli spicchi d’aglio sbucciati ed il rametto di rosmarino lavato e asciugato. Fate rosolare la carne a fuoco vivo rigirandola spesso in modo che si colori da tutti i lati. Usate due cucchiai per rigirare la carne per non forarla e far fuoriuscire i succhi.
  3. Coprite con un coperchio e abbassate la fiamma e proseguite fino al tempo di cottura rigirando la carne, ogni tanto. Se avete acquistato un taglio di carne intero calcolate un’ora di cottura, complessiva; altrimenti, se, come me, i pezzi sono 2 e più piccoli, basteranno 40 minuti. Raggiunto il tempo di cottura spegnete la fiamma e lasciate riposare la carne fino a raffreddamento. Qualora il fondo della carne si dovesse asciugare aggiungete 1/2 bicchiere d’acqua.
  4. Nel frattempo preparate la salsa: mettete in un mixer il tonno sgocciolato, l’acciuga dissalata e pulita, i capperi lavati, il succo del limone ed un pezzo di scorza. Frullate gli ingredienti e, se gradite una salsa tonnata più fluida, aggiungete qualche cucchiaio di fondo dell’arrosto. Se, invece, amate la classica salsa tonnata basterà aggiungere qualche cucchiaio di maionese al posto del succo di limone.
  5. Affettate sottilmente il vostro vitello tonnato e servitelo accompagnato dalla salsa tonnata senza uova o, se preferite presentare un’alternativa ai commensali, d’estate è ottimo anche con la salsa tzatziki.

Piaciuta la ricetta? Seguitemi sulla pagina Facebook Nel tegame sul fuoco per rimanere aggiornati sulle nuove proposte 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.