Risotto alla zucca in vasocottura

Con il risotto alla zucca in vasocottura, cari lettori, oggi voglio sorprendervi e per tanti motivi. Dopo la ricetta del riso al telefono e il riso con zucchine, ecco il tanto amato riso alla zucca in vasetto! Sapete che grazie alla vasocottura al microonde, ci possiamo permettere di cuocere velocemente alimenti a lunga e media cottura, senza sporcare pentole e piani cottura e amplificando il gusto delle ricette stesse. Non a caso, la vasocottura, diventa alleata di chi ha poco tempo, chi ha bisogno di diversificare i pasti rispetto ai propri familiari e, non da ultimo, è un modo di cucinare a risparmio energetico e a zero sprechi. Per esempio, in questa ricetta ci sono 100 g di zucca, pensate a cosa ne faremmo se dovessimo cucinarla tradizionalmente. Sicuramente molto poco… mentre grazie alla cottura in vasetto, ci possiamo permettere di trasformarla in un delizioso risotto, pronto per essere portato in ufficio il giorno dopo.
Molti dei miei lettori sanno che, fino a un po’ di tempo fa, ritenevo impossibile cuocere il riso Carnaroli in vasocottura, così come tanti altri alimenti, ad esempio i legumi. Devo dire che, studiare a fondo le nuove ricette del mio secondo libro Vasocottura Leggera, mi ha portata a far evolvere la mia vasocottura, riuscendo a far cuocere alimenti di difficile gestione, come il riso Carnaroli.
Adesso, pronti, vasetti e via!

Dal tegame al vasetto vi aspetta su Facebook e Instagram.

risotto alla zucca in vasocottura al microonde
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo35 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni1
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana
450,88 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 450,88 (Kcal)
  • Carboidrati 75,79 (g) di cui Zuccheri 4,09 (g)
  • Proteine 8,09 (g)
  • Grassi 12,39 (g) di cui saturi 3,87 (g)di cui insaturi 1,86 (g)
  • Fibre 2,33 (g)
  • Sodio 404,33 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 352 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Lista della spesa

  • 100 gzucca delica (già pulita)
  • 80 griso Carnaroli (tempo di cottura 16-18)
  • 30 gporro
  • 5 gburro
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiovino bianco secco
  • 5 gdado da brodo
  • 1 pizzicosale (facoltativo)
  • 1 pizzicopepe
  • 130 mlacqua

Cosa serve per fare la ricetta del riso alla zucca in vasocottura

Potete acquistare i vasetti idonei alla vasocottura, sul sito Decorazioni Dolci, usando il codice sconto WECK10.
  • 1 Vasetto da 500 ml a guarnizione sottile

Come si il risotto in vasocottura

  1. Affettate il porro, dopo aver eliminato la parte esterna, passatelo sotto l’acqua e scolatelo molto bene. Distribuite nel vasetto il porro affettato e aggiungete il burro, l’olio e un pizzichino di sale. Mettete il vasetto (solo la base senza ganci e tappo) in microonde e fate rosolare, per un minuto, alla massima potenza. Nel frattempo, riducete a dadini la fetta di zucca.

  2. Unite la zucca al porro rosolato e fate appassire per un minuto al microonde, sempre alla massima potenza. Aggiungete poi il riso e il vino, mescolate bene e fate sfumare per un altro minuto e sempre alla massima potenza del microonde. Infine, ultimate con il dado, il pepe e l’acqua. Mescolate nuovamente, pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate. A questo punto, per la buona riuscita della ricetta, dovete lasciare riposare il riso così condito per 15 minuti, facendo oscillare il vasetto, ogni tanto.

  3. Ultimato il primo riposo, programmate il microonde a uno step inferiore, rispetto alla Potenza Testata (io a 500 W rispetto ai miei 750 W di PT), inserite il vasetto e avviate la cottura per 5 minuti. Lasciate riposare il vasetto chiuso per 20 minuti. Una volta ambiente, potrete riporre in frigorifero il risotto alla zucca in vasocottura, dove si conserverà per 2 giorni. Per servire il riso, vi basterà sganciare, mettere il vasetto in microonde, avviare per 2 minuti con la funzione scongelamento e poi avviare alla vostra potenza per un paio di minuti. Tirate la guarnizione, mescolate e buon appetito.

I consigli di Rosella…

Fate attenzione, all’acquisto, di scegliere un riso Carnaroli che abbia un tempo di cottura di 16-18 minuti.

Risotto con zucca e salsiccia in vasocottura

Se amate i gusti decisi, provate ad aggiungere 50 g di salsiccia sbriciolata, riducendo la quantità di riso a 70 g per 115 ml di acqua.

Riso con zucca e taleggio in vasetto

All’apertura del vasetto e aggiungete 30 g di taleggio (o gorgonzola) e mescolate.

Risotto alla zucca vegano in vasocottura

Sostituite il burro con un altro cucchiaino di olio e, quando aprirete il vasetto, aggiungete 5 g di lievito alimentare in scaglie.

Provate anche le altre ricette a base di riso in vasocottura

RISO CON ZUCCHINE IN VASOCOTTURA

RISO PILAF IN VASOCOTTURA

RISO ALLA CANTONESE IN VASOCOTTURA

Rosella Errante, autrice di 3 libri per facilitarsi la vita in cucina: Vasocottura Facile, Vasocottura Leggera e Friggitrice ad aria

I miei libri

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.