Mousse al mascarpone in vasocottura

Mousse al mascarpone in vasocottura. Cari lettori, ecco un dolce in vasocottura al microonde che vi sorprenderà! Si prepara in pochi minuti e si conserva per una settimana in frigorifero, grazie al sottovuoto. Malgrado la mousse tradizionale preveda che si aggiunga la panna montata, di modo da renderla appunto spumosa, e segua tutto un altro procedimento; ho dovuto dare questo nome, perché, durante la cottura e il raffreddamento, questo dolce in vasetto, prenderà la consistenza di una mousse. La mousse con mascarpone in vasetto è fatta con pochi ingredienti e la regina di questa ricetta sarà l’arancia, sia la scorza che il succo. Dando vita a un dolce aromatico e che si scioglierà in bocca.
Questa ricetta è tratta dal mio primo libro, Vasocottura Facile ed.Gribaudo.
Adesso, pronti, vasetti e via!!

mousse al mascarpone con arancia in vasocottura

Rosella Errante, autrice di 3 libri per facilitarsi la vita in cucina: Vasocottura Facile, Vasocottura Leggera e Friggitrice ad aria

I miei libri

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare la mousse all’arancia in vasocottura

400 g mascarpone
100 ml panna fresca liquida
2 uova (medie)
1 arancia (non trattata)
4 cucchiaini zucchero

Cosa occorre per fare il dolce in vasocottura

Potete acquistare i vasetti adatti alla vasocottura QUI, utilizzando il codice sconto WECK10.

4 Vasetti a guarnizione sottile da 370 ml

Come si fa la mousse con mascarpone e arancia in vasocottura


Lavate e asciugate l’arancia, grattugiate la scorza e tenetela da parte. Spremete il succo, filtrandolo da eventuali semini. 
Versate in una ciotola il mascarpone, la panna, lo zucchero, le uova e lavorate il composto con una frusta elettrica, fino a montare la crema. Aggiungete la scorza e il succo dell’arancia e lavorate ancora con la frusta ma senza surriscaldare la crema. 

Suddividete la crema nei 4 vasetti, aiutandovi con un mestolo, pulite i bordi, chiudete e agganciate. Programmate il microonde a 350 watt (metà della vostra potenza testata), inserite un vasetto e avviate la cottura per 3 minuti circa*. Al termine, lasciate riposare il vasetto chiuso, fino a che sarà a temperatura ambiente. Procedete, nel frattempo, con la cottura degli altri vasetti. 

Terminata la fase di riposo della mousse, mettete i vasetti in frigorifero a raffreddare per almeno 4 ore. Nel momento in cui saranno bene freddi, servite la mousse, tirando molto dolcemente la guarnizione. Questo permetterà di togliere il sottovuoto, senza ammaccare la mousse.

I consigli di Rosella Errante

I tempi di cottura possono variare, in base alla temperatura degli alimenti e del microonde. Vi basterà controllare la cottura e interromperla appena la mousse gonfierà. Abbiate cura di togliere gli ingredienti dal frigorifero, di modo che siano a temperatura ambiente.

Provate gli altri dolci in vasocottura

Panna cotta al mango e pepe rosa in vasocottura

Panna cotta al caffè in vasocottura

Cheesecake Raffaello in vasocottura

Seguite Dal tegame al vasetto su…

Vi piacciono le mie ricette? Allora seguitemi sul vostro social preferito

mi trovate su: Facebook – Instagram – Pinterest

Iscrivetevi al gruppo di assistenza: VASOCOTTURA FACILE se volete confrontarvi sulla vasocottura al microonde.

Vi piace mangiare sano e avere tutte le ricette con valori nutrizionali? Potete acquistare il mio secondo libro VASOCOTTURA LEGGERA <–QUI

Se siete alla ricerca di ricette tradizionali da rifare in vasocottura, potete acquistare il mio primo libro: Vasocottura Facile ed. Gribaudo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.