Crescentine ricetta, Crescentine fritte, Crescentine Bologna alla mia maniera

Crescentine ricetta

Mia nonna Lia originaria di Castelfranco Emilia (Mo) le chiamava Crescentine.
Tuttavia, in molte aree dell’emilia sono conosciute come gnocco fritto o pinzino.
Fatto sta che accompagnate dagli affettati, dai formaggi molli e dai sottoaceti sono una vera bontà.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Crescentine, Gnocco fritto

 

Tempo di preparazione: 2 ore di riposo per l’impasto +50′
Grado di difficoltà: Impegnativo
Ingredienti:
farina: 500 gr /  burro:  65 gr /  latte: 50gr circa  /  lievito di birra: 1 bustina da 25 gr  /
sale: 18 gr circa /  zucchero: 1 cucchiaino / olio per la frittura: q.b.

Preparazione delle Crescentine:

Prendete il lievito di birra, mettetelo in un bicchiere con un dito di acqua tiepida e un mezzo cucchiaino di zucchero, lasciate riposare 15′.
Su una spianatoia mettete la farina, fate un foro al centro e inserite il lievito, il burro molto morbido e create l’impasto aggiungendo un pò per volta il latte.
Unite il sale e cercate di ottenere un impasto liscio e morbido, ma non troppo molle. Aiutatevi con acqua tiepida per ottenere il risultato finale.
Lasciate riposare l’impasto coperto (anche con una ciotola ampia rovesciata) in un luogo asciutto e tiepido per un paio di ore.

Stendete con il mattarello una sfoglia di 2-3 mm e tagliate dei triangoli 6-7 cm di larghezza ( non importa che siano tutti uguali).
Friggete in olio ben caldo in una pentola alta per permettere alla sfoglia di gonfiarsi su entrambe i lati

[Nota.  Controllate di avere una generosa quantità di olio nella vostra dispensa, nel mio caso ero rimasta senza ].

Quando sono dorate ritiratele dall’olio e mettetele su un piatto foderato da carta assorbente per assorbire l’olio in eccesso.
Servite le Crescentine calde insieme agli affettati, ai formaggi molli, ai sottoaceti e alla rucola se vi piace.

crescentine, gnocco fritto


SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Torna alla HOME 

6 Risposte a “Crescentine ricetta, Crescentine fritte, Crescentine Bologna alla mia maniera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.