Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Insonnia, una Ricetta per favorire il sonno riportando il fisico ad un maggior equilibrio.

Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Accade spesso così:

Una stanchezza sottile ti avvolge e mai come nel dopo pranzo sogneresti il tuo cuscino.

Tu sei una tipa tosta e allora resisti!

Nel tardo pomeriggio però la tua resistenza trema e il letto quella sera lo vorresti avere tutto per te.

L’ora della cena ti distrae e presto arriva il dopocena.

Ti siedi sul divano e pensi ok manca poco intanto resisto, mi guardo il film.

Stai in silenzio e tutto diventa buio.

Ti ripigli e ti accorgi di aver perduto la visione del film però ti senti rassicurata, forse stasera dormo.

A fatica giungi al lettone, fai scivolare le gambe sotto le lenzuola e improvvisamente ti accorgi che in nessun momento della giornata ti sei sentita più arzilla.

Come un computer che viene avviato il tuo cervello inizia a macinare e non puoi non esclamare:

#INSONNIABASTARDA

🍥🍥🍥🍥🍥🍥🍥

Ho visto soffrire di insonnia mia madre, mia zia ed io ho sofferto di insonnia per anni. Qualsiasi blando medicinale non mi hai mai aiutata a risolvere questo problema. Anzi, direi piuttosto che le ore della veglia erano ancor più difficili da lasciar passare a causa della stanchezza aggiunta da tutto quello che assumevo.

Mi sono fatta una mia idea in merito a questo problema. Il regime di vita, lo stress, l’alimentazione e i cambiamenti ormonali ai quali la donna è soggetta incidono enormemente. Più siamo statici maggiore sarà l’energia accumulata dal fisico, una energia che chiede di essere scaricata. Più saremo ansiose e stressate minori saranno le probabilità di un buon riposo notturno. Peggiore sarà l’alimentazione peggiore sarà la risposta del nostro organismo. Quanto ai cambiamenti ormonali forse ci occorre una cura che ignoriamo di aver bisogno. Non sono ovviamente un medico e nemmeno ho intenzione di sostituirmi ai consigli di una persona competente che consiglio sempre di consultare, ma spero di potervi dare sollievo avendo trovato giovamento applicando qualche cambiamento nelle mie abitudini.

Vi propongo perciò questa ricetta per alleggerire gli effetti negativi di uno squilibrio nel ritmo sonno-veglia.

Ingredienti:
volontà: incrollabile /  tempo: q.b. /  scarpe da ginnastica: 1 paio / disponibilità: q.b. / costanza: q.b.

1 – cerca di alzarti alla mattina alla stessa ora ogni giorno

2 – concediti 20/30 minuti di camminata veloce ogni giorno, compreso quando piove

3 – consulta un dietologo per una alimentazione corretta per il tuo organismo tenendo conto delle tue patologie se ne hai

4 – dedicati ad una attività di meditazione

5 – renditi disponibile al cambiamento

6 – sii costante

Nota. In particolare il punto n.4 aiuta a reimparare a respirare in modo corretto e permette al fisico di scaricare le tensioni psicologiche. Nel primo periodo avrai la sensazione di non ottenere grandi risultati, ma sarai premiata dalla costanza. Personalmente mi sono applicata nel canto del Nam Myoho Renge Kyo e ho ricevuto enormi benefici, non solo in merito all’esercizio respiratorio. Il vantaggio di questa meditazione è che non occorre frequentare corsi ed è soprattutto gratuito.


Per seguire le mie pubblicazioni puoi unirti ai miei followers  QUI 


Qualche altra idea? Tra le mie ricette prova questi piatti:

Bruschette con i finferli, Ricetta bruschette

Crostata di strudel, Ricetta dolce, Ricetta crostata

Fegato alla veneziana, Ricette carne

Pastina in brodo vegetariano, Ricetta minestra vegetariana

Peperonata in padella, Ingredienti e procedura

Polpette di pollo senza uova, ricetta riciclo gustosa

Sformatini di patate e piselli, Ricetta senza uova

Spaghetti alla carbonara, Ricetta primo piatto

Tortino di patate e pancetta

Dalla mia Rubrica SocialConsigli e Ricette motivazionali:

Quando sei triste, Ricetta

Insonnia bastarda, Ricetta per favorire il sonno

Ricetta per aumentare determinazione e stima in te stessa

Ricetta per stimolare le azioni positive

Storia di una zucchina verde, Fiaba di una Ricetta golosa

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.