Cipolline in agrodolce

Le cipolline in agrodolce, sono un contorno molto saporito, diverso dalle solite verdure che siamo abituati a mangiare.

Per contorno, io li abbino sempre ad arrosti, mi piacciono veramente tanto, le accompagno anche con delle patate al forno, in modo che, a chi non piacciono le cipolline, possono mangiare le patate. Poi il connubio tra patata e cipollina, è molto buono una bella fetta di carne o di arrosto a cui esse si abbinano molto bene.

Cipolline in agrodolce

Porzioni 4

Ingredienti

Ecco la video-ricetta

Istruzioni

  1. Pulire 350 grammi di cipolline e lavarle con acqua fredda. 
  2. Scolarle le cipolline, in una casseruola, mettere l’olio evo e scaldare, aggiungere le cipolline e far rosolare per un paio di minuti a fiamma vivace, aggiungere il sale e mescolare l’aceto con lo zucchero,aggiungere alle cipolline e lasciare sfumare qualche secondo, mettere la fiamma al minimo e coprire, lasciare cucinare per 20 minuti. Il trascorso i 20 minuti inizieranno a caramellare, quindi togliete il coperchio e alzate la fiamma mescolando spesso finché assumeranno un bel colore ambrato.
l
Se state pensando che la cipollina possa avere un impatto forte come contorno, vi sbagliate perché preparata in questo modo e molto facile da digerire, non lascia l’ alito pesante, per chi si preoccupa di questo. Anche se cipolla e leggermente piccante, preparata cosi e tutt’altra cosa. Davvero buona.
Se non avete mai assaggiata provate la ricetta e poi giudicate
Grazie per la vostra compagnia
e buon appetito

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.