Buccellati di Monreale

I Buccellati di Monreale,sono tipici dolci del periodo invernale,la loro preparazione inizia ad ottobre, nella mia famiglia li facciamo durante le feste…Nel mio paese della provincia di Palermo, Monreale, si preparano così, ma ne esistono diverse varianti per tuta la Sicilia… Glassati e non, con una forma piuttosto che con un’altra….. ma tutti buoni e super calorici

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 kg farina 00
250 g strutto
300 g zucchero
200 ml latte
3 tuorli
6 g ammoniaca per dolci
2 cucchiaini pasta di vaniglia (O scorza di limone)

Per la farcitura

200 g gherigli di noci
200 g mandorle tostate
1 mandarini (Scorza grattugiata)
1 limone (Scorza grattugiata)
300 g cioccolato fondente
200 g marmellata di arance
250 g zucca candita (Io la sostituisco con scorze d’arancia candite)
350 g fichi secchi
100 ml moscato
1 cucchiaino chiodi di garofano
1 cucchiaino cannella in polvere
100 g uvetta (Facoltativo)

Per la glassa

2 albumi
400 g zucchero
400 ml acqua
1 cucchiaino succo di limone
codette colorate
cannella in polvere

Strumenti

Planetarie
Ciotole
Mattarelli
Leccarde
Pennelli

Passaggi

Per preparare i Buccellati, preparare l’impasto sciogliendo lo strutto in un pentolino con il latte, attenzione non portate ad ebollizione, appena saranno caldi aggiungere lo zucchero e mescolare finchè si sarà sciolto, quindi lasciate raffreddare il tutto e nel frattempo aggiungete alla farina, la vaniglia, il sale, l’ammoniaca o in alternativa il bicarbonato ed i tuorli sbattuti, a parte aggiungete a filo i liquidi, ma intiepiditi, ed impastate a mano finchè avrete finito di aggiungerli e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, ovviamente potete utilizzare una planetaria.
Quindi lasciate a temperatura ambiente per 1 ora, avvolto in pellicola, oppure 30 minuti in frigorifero nel frattempo preparare la farcitura.

Tritare finemente i fichi secchi, io uso il tritacarne, (oppure un tritatutto, miscelando i fichi alle mandorle) con un coltello tritare grossolanamente parte della frutta secca, il resto tritatelo con un tritatutto, e mescolare in una ciotola tutti gli ingredienti, la marmellata, i fichi secchi, la zuccata tagliata a cubetti o le scorzette candite, la scorza fresca di agrumi, il vino moscato, e gli aromi. Stendere la sfoglia a 5 mm , potete aiutarvi con la sfogliatrice per la pasta fresca, al punto 1 farcire la sfoglia ponendo al centro un salsicciotto di farcia, quindi unire i lembi e tagliare l’eccesso, tagliare il salsicciotto a distanza di 4/5 cm e disporre su teglia foderata di carta forno. Con le forme potete sbizzarrirvi, io in questo modo vado veloce, ma se volete potete creare varie forme.Scaldare il forno a 200°C e appena cardo infornate i vostri buccellati fino a che saranno ben dorati, sfornate e fate raffreddare. Intanto prepariamo la glassa.

In un pentolino unite acqua e zucchero, quindi mescolare e porre sul fuoco mescolando di tanto in tanto per 40 Minuti di fiamma media, impostata a media potenza. Quando sono trascorsi i 40 minuti, per capire se è pronto, dovete sacrificarvi e bagnare le 2 polpastrelli con una goccia di glucosio prelevata con un cucchiaino, se unendo i polpastrelli li zucchero fila è pronto, diversamente lasciate ancora qualche minuto finché questo avviene.

trasferire in un contenitore termico di vetro e mescolate, di tanto in tanto per farlo raffreddare. Montare l’albume con il succo di limone e unire al glucosio che dovrà essere tiepido sui 35 gradi. Mescolare ottenendo una glassa liscia e lucida che dovrà essere mescolata finché sarà fredda. Glassare la superficie dei biscotti, E spolverare con codette e cannella, lasciare in teglia ad asciugare qualche ora prima di servire

Si conservano per diverse settimane, in contenitori per biscotti

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.