Pomodori confit in padella – Contorno o antipasto

I POMODORI CONFIT IN PADELLA sono dei deliziosi pomodorini caramellati con l’aggiunta di aromi. Una versione veloce, rispetto alla ricetta tradizionale con cottura in forno. Con la cottura in padella, otterrete pomodorini più succosi e meno asciutti.

L’aggettivo “confit” significa “preservare – conservare” infatti con questo metodo di cottura, anche se estremamente veloce, preserverete tutto il sapore e il profumo di questa verdura.

Per preparare i Pomodori confit, vi consiglio di utilizzare i pomodorini di piccole dimensioni, come i ciliegino, i San Marzano o i datterini. Meglio non troppo maturi.

Una ricetta semplice e veloce, pronta in meno di 10 minuti. Potete utilizzare i pomodorini caramellati per insaporire: primi piatti, insalate, sul pane tostato, sulle bruschette, con le verdure grigliate, con i formaggi o i salumi, in una crepe, nelle piadine. Insomma, come la vostra fantasia vi suggerisce. Inoltre, potete conservarli in frigorifero per circa 3 giorni.

Non perderti la ricetta dei POMODORI RIPIENI ALLA SICILIANA

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Pomodorini
  • 2 spicchi Aglio
  • 2 cucchiai Olio di oliva (circa)
  • 1 cucchiaino Zucchero di canna
  • q.b. Sale
  • q.b. Origano

Preparazione

  1. Per preparare i POMODORI CONFIT IN PADELLA iniziate lavando i pomodorini e dopo tagliateli a metà.

  2. Versate, in una padella antiaderente non troppo grande,  un filo di olio di oliva e in questo fate soffriggere gli spicchi d’aglio interi o a pezzettini grossolani.

  3. Aggiungete i pomodorini e insaporiteli con lo zucchero di canna e il sale. Mescolate delicatamente con un cucchiaio oppure spadellateli.

  4. Cuocete per circa 5 minuti i POMODORI CONFIT IN PADELLA finchè lo zucchero inizia a caramellarsi e i pomodorini diventano morbidi, senza sfaldarsi.

  5. Al termine spegnete il fuoco e insaporite i POMODORI CONFIT IN PADELLA con un pizzico di origano. Serviteli o conservateli in frigorifero per circa 2-3 giorni.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Peperoni gratinati al tonno - Antipasto o secondo piatto Successivo Torta fredda senza cottura con Nutella, cocco e yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.