FRITTATA SPAGNOLA – Tortilla di Patate

La FRITTATA SPAGNOLA o TORTILLA DI PATATE è un secondo piatto o un antipasto di origine spagnola, molto simile alle nostre classiche frittate. Se siete stati in vacanza in Spagna avrete sicuramente assaggiato le loro Tapas e quindi la loro Tortillas di patate. Uno degli street food Spagnoli più conosciuti e mangiati. Soffice e gustosa, è difficile resistergli!
Preparata con un impasto a base di uova, patate e cipolle bianche, cotte in padella fino ad ottenere un tortino alto e soffice, perfetto da servire come secondo piatto o a cubetti, per un sostanzioso antipasto freddo o caldo. In Spagna è facile trovare in vendita anche la TORTILLAS DI PATATE come ripieno dei panini! Che bontà..
Esistono tantissime versioni di questo piatto, questa è la mia ricetta, donatomi da una mia amica Spagnola. Lei infatti aggiungeva sempre un pizzico di aglio e di latte nell’impasto, per renderla più saporita e morbida, ma se avete problemi di intolleranze, potrete anche farne a meno.
Se volete rendere la FRITTATA SPAGNOLA più leggera, potrete optare per una cottura in forno.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

  • 500 gpatate
  • 6uova
  • 1cipolla bianca (grossa, di circa 200 g)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 goccialatte (circa 1 cucchiaio)
  • Mezzo spicchioaglio (schiacciato)

Preparazione

  1. Per preparare la FRITTATA SPAGNOLA con patate e cipolle, iniziate dalla pulizia delle patate: pelatele e tagliatele a cubetti, di circa 1 cm.

    Dopo sbucciate la cipolla e tagliatela a rondelle, non troppo grosse.

  2. Versate in un tegame, un filo abbondante di olio di oliva e quando è caldo aggiungete le verdure. Salatele. Fatele cuocere, a fuoco basso, con coperchio, fino a farle diventare morbide. Non devono friggere ma stufarsi. Ci vorrà circa 20 minuti di cottura.

  3. Nel frattempo sbattete le uova insieme a un pizzico di sale, l’aglio schiacciato e il latte ( questo servirà a rendere la frittata più soffice).

  4. Scolate le patate ( non buttate l’olio nella padella) e adagiatele nella ciotola con l’impasto a base di uova. Mescolate delicatamente tutti gli ingredienti.

  5. Riscaldate l’olio avanzato ( più altro, se serve, senza esagerare. Ne servirà poco.) dentro una padella antiaderente di 24 cm di diametro.

    Versate l’impasto della FRITTATA SPAGNOLA e fatelo cuocere, a fuoco basso con coperchio, per circa 5-10 minuti. Dopo giratela, con l’aiuto di un coperchio e fatela cuocere dall’altro lato.

  6. Quando la FRITTATA SPAGNOLA è diventata gonfia e dorata, spegnete il fuoco e adagiatela su un piatto da portata.

    Servite la FRITTATA SPAGNOLA subito dopo, ancora calda, tagliandola a fette o spicchi. Ottima anche fredda, dentro un panino.

VARIANTI E SUGGERIMENTI:

– In Spagna c’è chi aggiunge pezzettini di prosciutto ( jambon) oppure peperoni verdi a cubetti o lo Chorizo, un salame spagnolo.

– Potete anche non mettere l’aglio e il latte.

– Non surgelatela, ma conservatela in frigorifero, al massimo per 2 giorni.

– Per una versione più leggera, potete cuocere la TORTILLA anche in forno a 190° per circa 30 minuti.

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM 

ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE TELEGRAM per ricevere la ricetta del giorno Gratis! CLICCA qui

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.