Come cuocere e spellare velocemente le castagne in padella

COME CUOCERE LE CASTAGNE IN PADELLA e spellarle in 5 minuti!

Ecco un facile trucchetto per preparare, in casa, come quelle acquistate sulle bancarelle, le caldarroste. Le castagne verranno prima lessate, in acqua bollente, per pochissimo tempo e poi cotte in padella per circa 5 minuti. Come per magia le vostre castagne si apriranno e potrete sbucciarle facilmente e velocemente. La pelle verrà via in un baleno, anzi resterà attaccata alla buccia. Se questo non accadesse,  la qualità della materia prima non è delle migliori. Noterete subito, infatti,  che la castagna ha un problema. Con questo tutorial preparerete facilmente a casa delle castagne morbide e gustose e sopratutto senza faticare tanto.  Con  video ricetta dei passaggi.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 kg Castagne
  • q.b. Acqua
  • Sale (facoltativo)

Preparazione

GUARDA IL VIDEO PER CAPIRE COME CUOCERE LE CASTAGNE IN PADELLA

PREPARAZIONE

  1. Praticate un taglio orizzontale sul “corpo” di ogni castagna. Non fatelo molto profondo. Dovete incidere leggermente la polpa.

    Versate dell’acqua in una pentola e portatela a bollore.

    Quando l’acqua inizierà a bollire, versate in questa le castagne. Fatele cuocere per 2 minuti.

  2. Al termine, scolatele dall’acqua e mettete in una padella con i fori, adatta proprio per preparare le caldarroste.

    Cuocete le castagne su fiamma medio/alta per circa 5 minuti. Vedrete che il taglio si aprirà.

    Ogni tanto, durante la cottura, smuovetele facendo muovere la padella avanti e indietro.

    Quando le castagne sono cotte ( si sono aperte tutte), spegnete il gas e versatele in un piatto da portata.

  3. Servitele la castagne cotte in padella, subito dopo ancora calde. Se vi piace potete salarle.

    Noterete subito che la buccia si toglierà facilmente e le vostre castagne saranno cotte al punto giusto: morbide e gustose. Dopo aver capito COME CUOCERE LE CASTAGNE IN PADELLA non vi resta che servirle, magari accompagnandole con un buon bicchiere di vino!

I MIEI CONSIGLI

Non perderti tutti gli altri miei consigli e trucchetti: CLICCA QUI

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Besciamella senza burro e latte Successivo Crostata integrale senza burro e uova alla marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.