Crea sito

Cavolfiore all’agro – Contorno Siciliano

Il CAVOLFIORE ALL’AGRO è un contorno semplice e ricco di gusto. Una ricetta Siciliana, a base di cavolfiore bianco, stufato in padella, con l’aggiunta di aceto e passata di pomodoro. Un’alternativa senza zucchero del tradizionale agrodolce” che qui in Sicilia utilizziamo spesso per arricchire molte pietanze.

Un piatto leggero e facile, che mi ha insegnato mia suocera. E’ perfetto per accompagnare piatti a base di carne, ma anche come sugo per la pasta. Infatti, potete condirci delle pennette. Vi assicuro che diventerà un primo piatto speciale e gustoso. In questo caso, vi consiglio di utilizzare un aceto di mele o del vino bianco secco.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 kg Cavolfiore (bianco)
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio di oliva
  • mezzo bicchieri aceto o vino bianco (abbondante)
  • 1 bicchiere Passata di pomodoro
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per preparare il CAVOLFIORE ALL’AGRO  iniziate dalla sua pulizia. Eliminate le foglie verde esterne e ricavate le cimette.

    Sciacquatele sotto l’acqua corrente e mettetele in ammollo, in una ciotola.

  2. Nel frattempo, versate un filo abbondante di olio di oliva in un tegame. Fate soffriggere, in questo, la cipolla tritata.

    Dopo, unite il cavolfiore scolato velocemente con le mani, dall’acqua.

    Salate e fate soffriggere le cime di cavolfiore per circa 15 minuti. Mescolate ogni tanto.

  3. Successivamente, sfumate con l’aceto. Se volete ottenere un sapore meno agro e più delicato potete utilizzare un aceto di mele o del vino bianco.

    Fatelo sfumare, fino a farlo evaporare del tutto.

  4. Al termine, aggiungete la passata di pomodoro e 1 bicchiere di acqua. Mescolate e fate cuocere, a fuoco basso, con coperchio, per circa 50 minuti.

    Mescolate ogni tanto e aggiungete, eventualmente, un altro bicchiere di acqua.

  5. Quando il CAVOLFIORE ALL’AGRO sarà diventato morbido e il fondo di cottura asciutto, spegnete il fuoco e servitelo come contorno o come condimento per la pasta.

I MIEI CONSIGLI

Per altre RICETTE CON IL CAVOLFIORE clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.