Crea sito

Carciofi ripieni alla Siciliana – Ricetta Messinese

CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA o “Caccioffuli gnini” un secondo piatto tradizionale, della cucina Messinese. Una ricetta povera, ma ricca di gusto. Pochi e semplici ingredienti per preparare questi scrigni pieni di sapore. I Carciofi vengono farciti con un mix di pangrattato aromatizzato e poi cotti in pentola, in umido, senza pomodoro. Questa è la ricetta di Famiglia, con tutti i TRUCCHI e i consigli della Nonna. Preparateli, andranno a ruba! Si possono anche congelare.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 90 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 carciofi grandi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 6 Carciofi (grandi)
  • 400 g Pangrattato (di pane fresco, non secco)
  • 50 g Parmigiano reggiano (Grana o Pecorino, grattugiati)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo (tritato)
  • q.b. Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 3 cucchiai Olio di oliva

Preparazione

PULITE I CARCIOFI:

  1. Tagliate il gambo, lasciandone qualche cm.

    Eliminate le foglie più piccole e dure.

    Tagliate le punte di ogni carciofo.

    Sciacquateli sotto l’acqua corrente e apriteli, man mano, allargando le foglie.

    Fateli scolare, mettendoli a testa in giù.

PREPARATE IL RIPIENO e RIEMPITE I CARCIOFI:

  1. Nel frattempo, preparate la farcia per i CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA:

    Versate, in una ciotola, il pangrattato e conditelo con il formaggio grattugiato, lo spicchio d’aglio schiacciato, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e pepe.

    Irrorate con circa 3 cucchiai di olio di oliva e mescolate.

  2. Iniziate a farcire, con il pangrattato condito, tutti i carciofi puliti.

    Inserire il ripieno in tutte le foglie.

CUOCETE I CARCIOFI RIPIENI:

  1. Quando tutti i CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA sono pronti, iniziate la cottura:

    Versate, in una pentola, non molto grande ( I vostri carciofi devono entrarci tutti e stare stretti): 500 ml di acqua, un filo di olio di oliva e un pizzico di sale.

    Sistemate i CARCIOFI con il ripieno rivolto verso l’alto. Devono stare stretti tra loro, non devono avere la possibilità di cadere.

    Se rimane dello spazio il TRUCCO DELLA NONNA è di riempirlo con una patata sbucciata. In questo modo, i carciofi resteranno compatti tra loro.

  2. Se avanza del pangrattato, spolverizzatelo sulla superficie dei CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA. Dopo, irrorateli con un filo di olio di oliva.

  3. Coprite il tegame con un foglio di carta forno. Questo TRUCCHETTO aiuterà la cottura, inumidendo con il vapore, la parte superiore dei carciofi. Accendete il fornello e iniziate la cottura. Ci vorranno circa 90 minuti.

    Controllate, man mano, la cottura dei CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA. Devono diventare teneri. Se l’acqua di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungetene dell’altra.

  4. Al termine della cottura, spegnete il fuoco e servite subito I CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA.

     

COME SI MANGIANO?

  1. Forse non lo sapete, ma i CARCIOFI RIPIENI ALLA SICILIANA vengono mangiati gustando la parte più tenera e il ripieno, foglia per foglia.

I MIEI CONSIGLI

Per altre ricette SICILIANE clicca QUI

SEGUIMI SU FACEBOOKe INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.