I Croissant alla francese sono deliziosi, fragranti, burrosi dolci lievitati perfetti per iniziare la giornata con dolcezza.

Se c’è un dolce che ci ha sempre attirato ma che eravamo convinte che mai e poi mai saremmo riuscite a preparare in casa, beh questo dolce era sicuramente lui: il Croissant, uno dei dolci più rappresentativi della pasticceria francese. Non potete sapere quante volte ci siamo incantate dinanzi all’ennesima ricetta trovata su un libro, su un giornale, su un blog o su Youtube pensando che non avremmo mai trovato il tempo e il coraggio di prepararli. Si, perché preparare la pasta sfoglia, per quanto non sia impossibile, richiede tempo e una buona dose di pazienza; e ogniqualvolta leggevamo termini come sfogliatura, incordatura, pieghe il coraggio veniva sempre più meno. Ma poi ci siamo dette: proviamoci,mal che vada almeno potremo dire di non esserci arrese senza neanche fare un tentativo.  E dobbiamo dire che abbiamo fatto bene! Certo le difficoltà non sono mancate e sicuramente quando riproveremo a farli faremo ancor più attenzione alla sfogliatura, ma il risultato ci ha ampiamente ripagato con dei crossaint profumati, fragranti, buoni come quelli del bar!

I Croissant sono ottimi da sfornare caldi al mattino accompagnati da una tazza di latte e un buon caffè, farciti con marmellata, nutella, crema pasticcera, uno dei modi migliori per iniziare la giornata!

Croissant alla Francese
  • Difficoltà:
    Alta
  • Preparazione:
    6 ore
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    12 croissants
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina Manitoba (o farina w320)
  • 150 g Farina 0
  • 320 g Burro
  • 8 g Lievito di birra
  • 100 g Latte intero
  • 160 ml Acqua fredda
  • 80 g Zucchero
  • 12 g Sale
  • 2 Tuorli

Preparazione

  1. Croissant alla Francese

    Preparate i Croissant alla Francese sciogliendo innanzitutto il lievito nel latte.

  2. Mescolate nella planetaria o nel mixer le farine con lo zucchero, il latte, il lievito e il sale. Aggiungete 100 g di burro morbido a pezzetti e l’acqua fredda.

  3. Lavorate l’impasto per circa 5-6 minuti a velocità media in modo da ottenere un impasto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per circa 2-3 ore.

  4. Mettete il burro rimanente (220 g di burro) tra due fogli di carta da forno, stendetelo con un mattarello e formate un quadrato di circa 20 cm di lato. Riponetelo in frigo.

  5. Stendete la pasta in un rettangolo di circa 40-45 cm di lunghezza, 20 cm di larghezza e 6-7 mm di spessore (1). Infarinate leggermente la lastra di burro e mettetelo sulla metà inferiore dell’impasto. (2)

  6. Ripiegate la parte sopra il burro (3) e girate il panetto di 1/4 di giro in senso antiorario in modo che la piega sia alla vostra sinistra. Stendete nuovamente la pasta in un rettangolo delle stesse dimensioni del precedente.

  7. Poi ripiegate la parte inferiore del rettangolo fino a 2/3 della pasta e ripiegate la parte superiore verso di noi ottenendo una sorta di quadrato.(4) Ora piegate il panetto a metà di modo che abbia 4 spessori.(5) Avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per 1 ora.

  8. Croissant alla francese

    Riprendete il panetto e mettetelo su un piano di lavoro leggermente infarinato con la piega verso la vostra destra. Stendetelo in un rettangolo lungo e stretto di 6-7 mm di spessore.(6) Ripiegate la parte superiore del rettangolo di 1/3 e coprite con la parte inferiore, (7) ottenendo un quadrato di pasta (8) che avvolgerete nuovamente nella pellicola trasparente e riporrete in frigo per 1 ora.

  9. Dividete il panetto di pasta in due parti e stendete ognuna ad uno spessore di circa 3-4 mm di spessore. Tagliate la pasta in circa 12 triangoli. Incidete la base di ogni triangolo e allargate leggermente le code. Partendo dalla base arrotolate i croissant su se stessi.(9)

  10. Disponete i Croissant in una teglia ricoperta di carta da forno, copriteli con la pellicola trasparente e lasciateli lievitare altre 2 ore.

  11. Croissant alla francese

    Al momento della cottura, spennellate i Croissant con i tuorli sbattuti e spolverizzateli con lo zucchero.

  12. Infornateli nel forno già caldo a 180° per circa 15-18 minuti. Serviteli caldissimi.

  13. Croissant alla Francese

Simo e Cicci consigliano

  • Se volete prepararli in anticipo potete preparare i Croissant e, prima dell’ultima lievitazione, congelarli. Poi fateli scongelare per almeno 12 ore nel forno spento (va bene la sera prima per il giorno dopo) e cuoceteli sempre a 180° per circa 15-18 minuti.
  • Una volta cotti potete gustare i Croissant così al naturale oppure farcirli con quello che preferite: marmellata, nutella, crema pasticcera, ecc.

Prova anche:

Le Ricette di Simo e Cicci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.