Crea sito

Fiori di brioche alla ricotta

I Fiori di brioche alla ricotta sono soffici e golosi dolci lievitati semplici da preparare e farciti con una delicata crema alla ricotta e fior d’arancio. Con queste brioche gustiamo la primavera anche a colazione e merenda! Non solo perché sono modellate a forma di piccoli fiori, ma perché sono profumati al fior d’arancio e ricotta, un connubio di ingredienti che è tipico della pastiera di grano napoletana propria del periodo di Pasqua e quindi della primavera.

Sul web ci sono innumerevoli ricette di fiori di brioche bellissimi e scenografici (che prima o poi ovviamente sperimenteremo) ma ciò che ci ha fatto scegliere di preparare questi fiori è proprio la loro forma mini. Così ognuno può gustare il suo fiore staccando ogni petalo per gustarne la farcitura. Inoltre preparare questo pan brioche morbidissimo e senza burro è davvero semplice sia in planetaria che non, così come modellare i fiori dandogli la forma che preferiamo. Fidatevi, questi Fiori di brioche alla ricotta sono davvero deliziosi e conquistano tutti con la loro bellezza e bontà!

Fiori di brioche alla ricotta

Fiori di brioche alla ricotta

Ingredienti per l’impasto di circa 12 Fiori di brioche alla ricotta:

  • 750 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 180 ml di olio di semi
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 50 g di miele
  • 15 g di lievito di birra secco (o fresco)
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 300 g di ricotta di pecora
  • 2 arance biologiche
  • 60 g di zucchero
  • 4 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio

Fiori di brioche alla ricotta

Procedimento:

Preparate i Fiori di brioche alla ricotta innanzitutto preparando il pan brioche: sciogliete il lievito di birra secco nell’acqua tiepida. Lasciatelo schiumare per 10 minuti.

Versate il lievito nel boccale della planetaria e unite il miele sciolto nel latte tiepido, l’olio di semi e l’uovo.

Emulsionate gli ingredienti con il gancio a foglia a bassa velocità fin quando sono ben amalgamati.

Unite poco alla volta la farina con un pizzico di sale, aumentando la velocità  e lavorando per 5 minuti fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.

Trasferitelo in una ciotola e lasciatelo lievitare coperto e in luogo tiepido per 1 ora o finché raddoppierà di volume.

Lavorate in una ciotola a parte la ricotta a crema, poi unite la scorza grattugiata delle arance, lo zucchero e l’acqua di fiori d’arancio e lavorate fino ad ottenere una crema omogenea.

Stendete l’impasto con il mattarello e con un coppapasta di 10 cm di diametro ricavate tanti dischi.

Mettete al centro di metà dei dischi un cucchiaio di crema di ricotta e ricoprite con un altro disco, appiattendo leggermente con le mani.

Lasciateli lievitare per 10 minuti.

Fiori di brioche alla ricotta

A questo punto dividete ogni disco in 7 spicchi e ruotate ogni spicchio leggermente verso l’esterno.

Fiori di brioche alla ricotta

Lasciateli lievitare ancora un’altra decina di minuti, poi spennellateli con il tuorlo sbattuto e infornateli nel forno già caldo a 180° per circa 15 minuti o finché saranno ben dorati.

Una vola freddi spolverizzateli con lo zucchero a velo e serviteli.

Note:

  • Naturalmente potete preparare l’impasto del pan brioche anche a mano: basterà impastare energicamente e più a lungo tutti gli ingredienti necessari per l’impasto (tranne il tuorlo) fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Per il ripieno spazio alla fantasia: potete arricchire la crema di ricotta con gocce di cioccolato oppure potete scegliere di farcirla con confetture a vostra scelta o nutella 😉

Torna alla HOME PAGE oppure clicca mi piace sulla nostra pagina Facebook  QUI  per non perdere nessuna ricetta 😉

Fonte: Sale & Pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.