Crea sito

PATATE E ASPARAGI GRATINATI

E’ finalmente giunto il periodo degli asparagi! Io lo attendo ogni anno con trepidazione, perché il mio amore per questo meraviglioso e prezioso ortaggio primaverile è smisurato! Gli asparagi non sono solo gustosi, ma si possono considerare dei veri e propri alleati della nostra salute e bellezza grazie alle loro innumerevoli proprietà nutritive, prime fra tutte il fatto di essere quasi una sorta di integratore alimentare naturale. E grazie al loro basso apporto calorico, sono capaci di regolare l’appetito, il che non è affatto male! Avendone perciò io stessa negli anni fatto incetta, proponendo ricette che li avessero come protagonisti, oggi inizio la settimana con un super contorno, di quelli che ci mantengono leggeri ma con gusto! Le patate e asparagi gratinati al forno è tra l’altro una di quelle ricette jolly, quando cioè non si ha tantissimo tempo a disposizione, ma non si vuole rinunciare ad un piatto leggero e vegetariano! Lo considero un contorno facilissimo da preparare e molto versatile, poiché in fondo, basta cambiare qualche ingrediente, persino la panatura, o valutare un abbinamento di colori o sapori di contrasto e il gioco è fatto, porteremo sempre a tavola un piatto salutare e diverso. Unico accorgimento da seguire per ottenere un buon risultato è prestare attenzione ai tempi di cottura dei due ingredienti, i primi davvero molto lunghi, mentre i secondi piuttosto brevi. Ecco perché ho previsto una pre-cottura per entrambi prima di infornarli e gratinarli. Il successo in questo modo sarà assicurato e voi vi leccherete le dita!

Tutte le ricette “vegetariane” sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. può esserci l’impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

CURIOSITA’: Lo sapevate che gli asparagi sono l’ortaggio anticellulite per eccellenza grazie alla grande quantità di acqua in essi contenuti, ai bassissimi livelli di sodio e ad un’alta concentrazione di potassio?
La presenza di purine inoltre consente di ridurre il ristagno di liquidi e quindi la ritenzione idrica e il senso di gonfiore. Gli asparagi hanno anche effetti benefici sulla pelle e il suo invecchiamento e contro le rughe, grazie ai sali minerali come il manganese e le Vitamine A e B, che rinforzano e nutrono i tessuti di tutto il corpo. 
Sono anche ricchi di rutina, una sostanza che rinforza le pareti dei vasi sanguigni a favore di una buona circolazione. Ricchi di fibra, che agevola il transito intestinale, possiedono tutta una serie di sostanze in grado di migliorare le capacità digestive. Gli asparagi sono inoltre un vero e proprio alimento dall’effetto depurativo e drenante, in grado di aiutare l’organismo a smaltire i liquidi e le tossine in eccesso. Una sola avvertenza: chi soffre di cistite o problemi renali dovrebbe mangiarne con moderazione. E’ interessante sapere che sono anche alleati dell’umore, grazie al fosforo e alla Vitamina B, che aiutano a combattere la stanchezza e a riprendere le giuste energie. Mentre grazie al potassio e al magnesio – che svolgono un’importante azione a livello del sistema nervoso centrale – gli asparagi contrastano lo stress, l’insonnia, la depressione, l’ansia e la tristezza, oltre agli sbalzi d’umore e alla sindrome premestruale.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 800 gAsparagi
  • 3Patate
  • 60 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 50 gPangrattato
  • 30 gBurro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Pepe nero

Preparazione:

  1. Pelate e lavate le patate. Fatele cuocere in acqua bollente e leggermente salata per 20′, quindi scolatele con una schiumarola e tagliatele a fette spesse 1/2 cm. Procedete quindi a lavare anche gli asparagi, quindi privateli della parte finale più coriacea e bianca e pelateli dal loro filamento esterno qualora fosse necessario (fig. 1).

  2. Sbollentateli tutti interi per circa 5′-6′ in acqua bollente leggermente salata, quindi scolateli e adagiateli in un panno di cotone pulito per farli intiepidire. In una teglia imburrata e cosparsa di pan grattato, realizzate un primo strato disponendo parte delle patate in fila, aggiustate quindi di sale, irrorando con un giro di olio, una macinata di pepe, 1-2 cucchiai di parmigiano e pan grattato (fig. 2)

  3. Coprite con metà degli asparagi disposti senza sovrapporli troppo (fig. 3).

  4. Condite ancora una volta con un giro di olio, sale, pepe, pan grattato e parmigiano. Ripetete l’operazione ultimando tutti gli ingredienti. Completate con fiocchi di burro e abbondante parmigiano (fig. 4).

  5. Mettete in forno preriscaldato a 190°C per 20′, quindi abbassate a 180°C per altri 5′ azionando il grill del forno per la gratinatura finale. Servite subito.

  6. E voilà…le vostre patate e asparagi gratinati sono pronti per essere gustati!

    Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.