SPIEDINI DI POLLO E ALLORO AL SESAMO FARCITI

Gli spiedini di pollo con radicchio, alloro e sesamo è stata una delle mie primissime ricette, quando avevo il vecchio blog che ho ritrovato tra gli archivi con foto veramente scandalose! Da allora ho curato sempre di più non solo l’estetica dei miei piatti ma anche il modo di presentarli, quindi, avendo acquistato delle fettine di pollo ruspante proprio stamattina dal mio macellaio di fiducia, mi sono convinta che questi spiedini dovessero far parte di diritto del nuovo blog! Sono infatti un secondo piatto davvero gustoso e velocissimo da preparare, perché la farcitura è tutta a crudo così non perderete troppo tempo ai fornelli. Il radicchio dona alla carne, di suo delicata, un leggero retrogusto amarostico che crea un perfetto equilibrio di sapori, mentre la panatura ai semi di sesamo, conferirà al palato una particolare nota tostata e croccante allo stesso tempo! Senza contare i loro aspetti benefici, soprattutto il fatto di essere considerati tra le principali fonti vegetali di calcio, che come ho già detto più volte, risultano veramente utili a rinforzare ossa e denti. A fine cottura, avranno rilasciato un sughetto aromatico davvero gustoso che potrete raccogliere con un cucchiaio e utilizzare per irrorare i vostri spiedini prima di servirli. Provateli, perché saranno molto apprezzati da tutti, anche i più recalcitranti alla vista del pollo, e andranno letteralmente a ruba!

Se amate le ricette a base di carne bianca, ecco qui sotto qualche altra idea per alternative super sfiziose e accattivanti tutte da sperimentare:

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti:

600 g petto di pollo
1/2 radicchio
100 g provola (piccante al peperoncino )
30 g semi di sesamo
15 g pinoli
16 foglie alloro
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti:

⚠ IN QUESTA RICETTA SONO PRESENTI UNO O PIU’ LINK DI AFFILIAZIONE. I prodotti che consiglio sono gli stessi che uso io nelle mie ricette; acquistarli attraverso il mio blog contribuisce a sostenere me ed il mio lavoro, mentre a voi non costerà nulla di più!

1 Tagliere
1 Ciotola
1 Teglia
1 Carta da forno

Passaggi:

Su un tagliere, battete le fette di pollo con un batticarne, per allargarle e appiattirle.

Se le fette risultassero troppo grandi, potrete eventualmente anche dividerle a metà.

Salate e pepate a piacere ogni fetta di pollo.

Adagiate su ciascuna fettina di pollo qualche listarella di radicchio precedentemente lavato e strizzato, e cubetti di provola.

Aggiungete anche una manciata di pinoli e un filo di olio.

Arrotolate le fettine in modo più fitto possibile senza far fuoriuscire il ripieno.

Richiudetele quindi su se stesse.

Una volta realizzati tutti gli involtini, infilzatene circa tre alla volta, se sono grandi, altrimenti anche quattro, se sono più piccoli, in uno stecchino per spiedini, alternandoli a foglie di alloro.

Disponete i semi di sesamo in una ciotola.

Nebulizzate ogni spiedino con dell’olio o oliateli leggermente in superficie.

Passateli nei semi di sesamo su ogni lato.

Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno e irrorateli ancora con un filino di olio in superficie. Fate cuocere gli spiedini in forno caldo a 180°C per 20′ al massimo, non dovranno cuocere troppo altrimenti la carne si seccherà e non resterà succosa e morbida.

Spegnete, sfornate e servite su un letto di insalata, bagnandoli con il loro stesso sughetto, che solitamente si forma durante la cottura.

E voilà…i vostri spiedini di pollo e alloro farciti sono pronti per essere gustati!

Buon Appetito da La Cucina di FeFè!

Altri scatti…

👉 E’ possibile conservare gli spiedini in frigo all’interno di appositi contenitori adatti alla refrigerazione per 2-3 giorni.

🟣 Potrete sostituire senza problemi la carne di pollo con del buon petto di tacchino. Anche il radicchio può benissimo essere sostituito con altre verdure di stagione come ad esempio il cavolo cappuccio, il cavolo verza, il cavolo viola tagliati a listarelle sottili. Il formaggio andrà bene qualsiasi altro a pasta filata, ma sconsiglio invece la mozzarella che crea in cottura troppa acqua. Al massimo potrete optare per della mozzarella in panetto, ovvero quella che si usa per la pizza.

🟣 Se non avete in casa degli stecchini per spiedini, niente paura, potrete ovviare al problema sigillando ogni involtino semplicemente con degli stuzzicadenti.

Tutte le ricette e le fotografie sono di mia creazione e proprietà, pertanto protette dal diritto d’autore. L’uso dei contenuti del mio sito è consentito previa ed esplicita autorizzazione e conseguente citazione del sito e del relativo link


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.