Biscotti uvetta e zucchero di canna

Biscotti uvetta e zucchero di canna: Quando cominciano i primi freddi penso sempre ad utilizzare l’uvetta sultanina che a me piace molto, non a caso è inserita i molti dolci invernali e natalizi. Ho pensato di preparare biscotti che ricordano i famosi cookies americani ma ingentiliti da un tocco mediterrraneo. Vi garantisco che sono davvero buoni regalandoci coccole e dolcezza accompagnati da un buon tè o addirittura da una calda cioccolata in tazza.

 

Ingredienti:

  • 250 g di  farina 00
  • 100 g di uvetta sultanina
  • 3 g  di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un’arancia bio
  • 150 gr burro
  • 125 gr zucchero di canna scuro
  • 125 gr zucchero semolato bianco
  • 1 uovo
  • 3 g sale
  • rum q.b.

Preparazione:

Mettere a bagno in una ciotolina l’uvetta con acqua e rum secondo il vostro gusto.

In una ciotola, o nel contenitore della planetaria utilizzando il gancio a foglia, mescolare con la frusta elettrica il burro, lo zucchero di canna scuro, io preferisco quello muscovado, e lo zucchero bianco.

Aggiungere la buccia grattugiata dell’arancia già lavata e l’uovo intero continuando a mescolare a media velocità.

Incorporare a bassa velocità la farina già setacciata con il sale e il lievito.

Scolare l’uvetta dal liquido e infarinarla leggermente.

Aggiungere quindi l’uvetta  a velocità bassissima o addirittura a mano utilizzando una spatola .

Fare riposare l’impasto nel frigorifero per circa venti minuti.

Quando l’impasto sarà ben freddo, fare delle palline di circa 35 grammi ciascuna, ci si può aiutare con due cucchiaini o con un porzionatore da gelato. Disporre sulla teglia i Biscotti uvetta e zucchero di canna ben distanziati perché cuocendo si allargheranno.

Mettere in frigorifero le palline ancora una mezz’oretta perché si induriscano per bene.

Nel frattempo riscaldare il forno a 180°C, e preparare le teglie coperte di carta forno.

Far cuocere per circa 15 minuti

I Biscotti uvetta e zucchero di canna sono pronti quando sono leggermente dorati, ma devono essere ancora un po’ morbidi quando si toccano con un  dito .

Quando i Biscotti uvetta e zucchero di canna sono cotti, tirarli fuori dal forno e lasciali riposare perché subito saranno troppo fragili per poterli spostare. Dopo qualche minuto quando i Biscotti uvetta e zucchero di canna si saranno induriti, spostarli su una griglia per farli raffreddare completamente.

 

I Biscotti uvetta e zucchero di canna si conservano bene in una scatola di latta per qualche giorno sempre pronti per essere assaporati con tè o latte a colazione o merenda

da soli o in buona compagnia!