Confettura di zucchina lunga siciliana

La confettura di zucchina lunga, o cucuzzata, è una confettura tipica siciliana che viene preparata utilizzando, appunto, le zucchine lunghe, come quella che vedrete scorrendo verso il basso, nelle foto della preparazione. Questa confettura si può mangiare spalmata sul pane ed è anche ottima per accompagnare formaggi stagionati o per preparare dolci, in modo particolare per farcire biscotti.

Confettura di zucchina lunga siciliana
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzionicirca 370 g di confettura
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Confettura di zucchina lunga siciliana

  • 1Zucchina lunga
  • 300Zucchero (circa)
  • 1/2Limone (succo e scorza)
  • q.b.Cannella in polvere (facoltativa)

Preparazione CONFETTURA DI ZUCCHINA LUNGA SICILIANA

  1. Tagliate la zucchina a pezzi, pelatela, aprite i pezzi a metà ed eliminate la parte spugnosa interna che contiene i semi. Sciacquate i pezzi di zucchina, asciugateli e tagliateli a dadini.

  2. A questo punto dovete pesare la zucchina e calcolare il 60% di zucchero. Ad esempio, la mia zucchina pulita era 500 g, quindi ho pesato 300 g di zucchero.

  3. Versate la zucchina e lo zucchero in un tegame, unite la scorza di limone grattugiata, il succo di limone filtrato e, se vi piace, qualche pizzico di cannella. Ponete il tegame sul fuoco e fate cuocere a fuoco dolce per circa 30 minuti, rigirando spesso. Man mano che la confettura si addensa mescolate sempre più spesso, fino ad arrivare al punto di rigirare continuamente.

  4. Dopo circa 30 minuti frullate la zucchina con un frullatore ad immersione. Potete frullarla tutta o in parte; io l’ho frullata tutta. Rimettete sul fuoco e fate addensare per qualche minuto ancora. Tenete presente che, una volta fredda, la confettura risulterà più densa.

  5. Versate la confettura caldissima nei barattoli sterilizzati, chiudete i vasetti, capovolgeteli e lasciateli raffreddare. Con il calore della confettura si creerà il sottovuoto, che vi permetterà di conservare la confettura a lungo. Una volta che i barattoli si saranno raffreddati verificate se il sottovuoto si è creato correttamente: premete al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto.

  6. Attendete almeno una settimana prima di gustare la vostra confettura.

Note

La confettura di zucchina lunga si conserva per alcuni mesi, purché i barattoli siano stati sterilizzati, il sottovuoto sia avvenuto correttamente e la confettura pronta sia conservata in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore.

Quando si preparano conserve è importante seguire alcune regole fondamentali non incorrere in rischi per la salute. Per questo motivo vi rimando al sito del Ministero della Salute: linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.