Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Quando in cucina si preparano dei dolci, si respira un’aria di quiete e di tranquillità, non so se a voi succede questo, ma nella mia cucina e sempre festa ..

Oggi ho voluto provare a unire ingredienti decisamente autunnali come il melograno, le sorbe (il frutto dalle mille virtù) e le mele. E cosi sono venuti fuori dei Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Un ricco ripieno con questi frutti ed una spennellata di albicocche il tutto racchiuso in uno “scrigno” di pasta sfoglia.

Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

5 mele
1 melograno grande
5 sorbe mature
50 g di burro
4 cucchiai da tavola di zucchero di canna
1 uovo per spennellare i dolci
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare

Strumenti

Passaggi

Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Ecco gli ingredienti utilizzati. sembra un quadro (01). Per il nostro dolce iniziamo a mettere del burro e dello zucchero di canna in una padella (02). Tagliamo le mele a piccoli pezzi direttamente nella padella (03), cosi eviteremo di aggiungere il limone.

Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Nel passaverdure macino i chicchi di melograno (04) per ottenere il succo che poi verseremo (05) sulle mele (06)

Dolcetti ripieni di mele sorbe e melograno.

Intanto in un piatto sbuccio le sorbe mature privandole dei semini (07) le riduco a crema schiacciandole con una forchetta e l’aggiungo agli altri ingredienti (08. Porto a cottura il tutto facendo restringere bene il tutto e una volta spento il fuoco lo lasceremo raffreddare. Trascorso questo tempo tiro dal frigo i rotoli di pasta sfoglia rettangolare e dopo che con un coppapasta rotondo ottengo dei dischi di pasta sfoglia incomincio a farcirli prima con della marmellata di albicocche e poi un mucchietto di ripieno (09).

Ricopro con un altro disco che ho inciso a croce al centro e sigillo il tutto posizionandolo su una teglia foderata da carta da forno e li spennello con un uovo sbattuto (10). Inforno a 190° per circa 30 minuti (11), appena si intiepidiscono li servo con una spolverata di zucchero a velo (12).

Un sapore che ha conquistato tutti. Forse i colori dell’autunno, io penso di piu al fatto che i dolci fatti con amore utilizzando i prodotti di stagione conquisteranno sempre tutti,. Buon Appetito e alla prossima ricetta.

Vi e piaciuta la mia ricetta? Allora perchè non iscriversi alla mia pagina Facebook “cucina tradizionale napoletana“. Oltre alle ricette di chiaro marchio napoletano c’è spazio anche per la cucina internazionale

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *