Crea sito

POLLO ALLA PUGLIESE

Pollo alla pugliese vorrei dirvi che oltre ad essere una ricetta facilissima è anche veloce ma a dire il vero è velocissima da preparare ma non da cuocere ma si sa, il pollo ci mette un bel po’ a cuocere e comunque deve essere ben cotto altrimenti il pollo crudo oltre a non essere buono può fare anche male ma state tranquilli, nel tempo di cottura del pollo alla pugliese potete anche farvi la doccia perchè non dovete nemmeno girarlo!!! Questa è la ricetta di un amico dei miei genitori che lo preparava spessissimo…ad essere molto molto onesti tutta lui con questa ricetta faceva anche l’agnello e il tacchino ma con il pollo secondo me è ancora più buona. Mi raccomando, se potete non fate troppe variazioni a questa ricetta perchè vi assicuro che è davvero perfetta così come è! Pronti ad iniziare? Correte a comprare il pollo e a leggere tutti gli ingredienti!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

POLLO ALLA PUGLIESE
  • Preparazione: marinatura 30 minuti + 20 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Pollo
  • 400 g Patate
  • 10 Pomodorini ciliegino
  • mezzo bicchieri Vino bianco
  • 2 cucchiai Olive taggiasche
  • 2 cucchiai Pinoli
  • 3 spicchi Aglio
  • 5 foglie Alloro
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 cucchiaino Origano
  • 2 rametti timo fresco
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale grosso
  • Pepe

Preparazione

  1. Lavate e asciugate i pomodorini e tagliateli a metà.

    Pelate le patate e tagliatele a pezzi abbastanza grandi.

    Togliete l’anima centrale agli spicchi di aglio e tagliateli a metà.

    Mettete in una ciotola il pollo tagliato a pezzi, l’aglio, i pomodorini, le patate, olive, pinoli, tutti gli aromi, il pepe e un pochino di sale grosso.

  2. Aggiungete abbondante olio extravergine di oliva e mescolate bene con le mani in modo da condire tutto il pollo.

    Lasciate riposare per 30 minuti circa coperto da pellicola trasparente.

    Trasferite il pollo e tutto il condimento in una teglia abbastanza grande e allargatelo bene.

    Cuocete il pollo alla pugliese in forno preriscaldato ventilato a 200° per mezz’ora circa.

    Aprite il forno, sfumate con vino bianco, girate patate e pollo con un cucchiaio e continuate la cottura ancora per 30 minuti.

    Una volta che il pollo alla pugliese sarà ben cotto anche all’interno sfornatelo e servitelo caldo o tiepido.

  3. VARIANTI E CONSIGLI:

    Se volete il pollo ancora più morbido mettete nel piano basso del forno una pentola piena di acqua per evitare che il pollo si asciughi troppo.

    Con questa ricetta si può fare anche il tacchino, in questo caso ho fatto il pollo ma l’ideale per esaltarne il sapore sarebbe la coscia di agnello.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbe anche interessarvi anche il POLLO ARROSTO COME IN ROSTICCERIA oppure anche il POLLO ALLA BIRRA o anche il POLLO ALLA MEDITERRANEA.

Conservazione

Il pollo alla pugliese si conserva in frigo per due giorni. Potete scaldarlo in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.