Crea sito

PASTA ALLA PUTTANESCA

Pasta alla puttanesca un primo piatto classico della cucina Italiana e conosciuto anche all’estero e dagli stranieri. Il nome deriva dal fatto che è una pasta molto semplice e veloce da preparare, praticamente sono ingredienti messi velocemente in una ciotola tutti insieme e da qui un nome che ricorda fare le cose velocemente. La pasta alla puttanesca è uno dei piatti perfetti quando siete di corsa e arrivate a casa tardi dal lavoro perché avrete quasi tutti gli ingredienti in dispensa, di fresco a dire il vero c’è ben poco quindi, se come me in casa avete sempre un minimo di provviste, sicuramente potrete preparare questa ricetta anche la domenica sera quando arrivate tardi e non potete fare la spesa fino al giorno dopo. La pasta alla puttanesca è veramente veloce da preparare, piace anche ai bambini e potete anche gratinarla al forno se doveste per caso avanzarla quindi…non aspettate tempo, aprite la dispensa e controllate se avete tutti gli ingredienti per preparare la pasta alla puttanesca insieme a me! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 400 g Passata di pomodoro
  • 360 g Pasta
  • 5 filetti Acciughe sott’olio
  • 2 cucchiai Olive verdi
  • 2 cucchiai Olive nere
  • 1 cucchiaio Capperi
  • 1 spicchio Aglio
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Tritate finemente il prezzemolo.

  2. Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere la pasta.

  3. Mettete in una padella grande l’aglio sbucciato, tagliato a metà e provato dell’anima centrale e fateli scaldare.

  4. Unite le acciughe sott’olio e fate cuocere per qualche minuto.

  5. Unite i capperi e le olive e versate la passata di pomodoro.

  6. Salate leggermente (non esagerate perché le acciughe e i capperi sono già molto saporiti) e mescolate il sugo.

  7. Unite anche il prezzemolo.

  8. Fate cuocere il sugo a fuoco molto alto per un paio di minuti poi abbassate e lasciatelo cuocere per altri 10 minuti in modo che si restringa un pochino.

  9. Scolate la pasta al dente direttamente nella padella con il condimento e saltatela per qualche minuto aggiungendo, se vi piace, un po’ di peperoncino macinato.

  10. Servite la pasta alla puttanesca sempre ben calda.

  11. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare olive taggiasche come ho fatto io insieme alle olive verdi ma anche solo una delle due o solo olive nere.

    Potete non mettere il peperoncino se non vi piace.

    Potete aggiungere pepe macinato.

    Potete usare i pomodori freschi o i pelati al posto della passata di pomodoro.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la PASTA ALLA ISOLANA o anche la PASTA ALLA PORTOFINO oppure la PASTA ALLA CHECCA.

Conservazione

La pasta alla puttanesca si conserva in frigo per due giorni. Se dovesse avanzare gratinatela in forno per 25 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.