Crea sito

PASTA CON LE BRICIOLE

pasta con le briciole …Oggi una ricetta all’ insegna del “non ho niente in casa, non ho voglia di cucinare, voglio fare bella figura e spendere poco” … praticamente la pasta con le briciole è davvero la pasta perfetta per chiunque. E’ davvero buonissima, si spende pochissimo, è gustosa e piace a tutti.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA CON LE BRICIOLE
PASTA CON LE BRICIOLE

Categoria: primi piatti

Ingredienti
200 gr pasta
1 panino raffermo
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
olive taggiasche
capperi
sale
peperoncino (facoltativo)

Procedimento per preparare la pasta con le briciole:

Mettete a bollire una pentola di acqua salata per la pasta. Quando bollirà buttate gli spaghetti (o altra pasta) e fateli cuocere per il tempo indicato sulla confezione. In una padella grande mettete a scaldare l’olio e l’aglio tritato finemente. Grattugiate il panino del frullatore insieme a mezzo cucchiaino di sale e mettetelo insieme all’olio e all’aglio nella padella girando bene con un cucchiaio. Fatelo tostare per 2 o 3 minuti fino a che non inizierà a colorire. Unite i capperi e le olive e girate. Scolate la pasta e mettetela nella padella con il condimento girandola bene. Se dovesse risultare troppo asciutta potete aggiungere ancora un po’ di olio.

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura:
il tempo di cottura della pasta

Consigli: il pane deve essere completamente secco per riuscire a tritarlo bene. Potete lasciarlo tritato grossolanamente o se preferite averlo più fine potete usare anche il pangrattato. Se volete potete aggiungere anche un po’ di peperoncino in polvere o qualche acciuga sott’olio e renderà tutto ancora più gustoso ma in questo caso diminuite il sale.

guarda altre ricette nella sezione PRIMI PIATTI

Torna alla HOME PAGE
Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.