Crea sito

PASTA AI FUNGHI RISOTTATA

Pasta ai funghi risottata un primo piatto perfetto per l’autunno quando ci sono una marea di funghi come ci sono adesso. I funghi nel periodo autunnale fortunatamente sono a prezzo accessibile e ce ne sono di vario tipo. Ovviamente se siete bravi potete anche andarli a cercare voi, io per esempio sono tremenda a trovare funghi, non riesco a vederli nemmeno se me li trovo davanti alla faccia quindi non faccio testo ma se voi riuscite a trovarli potete usare i vostri (e magari mandarmene anche un po’ che dite?). La pasta ai funghi che vi propongo oggi è una pasta risottata, in questo modo il condimento si fonderà completamente con la pasta e sarà davvero buonissima avete mai provato? Iniziamo subito a vedere gli ingredienti per preparare la pasta risottata ai funghi. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA AI FUNGHI RISOTTATA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 360 gpasta
  • 500 gfunghi (porcini o misti)
  • 1 spicchioaglio
  • prezzemolo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Pulite i funghi sia porcini che misti grattando via la terra con un coltello o con un canovaccio pulito ma senza passarlo sotto all’acqua.

    Tagliate i funghi grandi a pezzi mentre lasciate i funghi più piccoli interi.

    Sbucciate l’aglio, tagliatelo a metà e privatelo dell’anima centrale.

    Mettete a scaldare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva in una grande padella e unite l’aglio.

    Fate insaporire qualche minuto poi aggiungete i funghi a pezzi.

    Cuocete i funghi a fuoco alto per qualche minuto poi salate, abbassate il fuoco e lasciate cuocere ancora 10 minuti.

    Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e quando bollirà mettete a cuocere gli spaghetti per 5 minuti solo il tempo di farli diventare molli poi scolateli e metteteli direttamente nella padella con i funghi cotti.

    Aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e fate cuocere la pasta con i funghi nella padella a fuoco medio continuando ad aggiungere acqua ogni volta che si asciugherà e fino a che la pasta sarà completamente cotta.

    Quando la pasta sarà cotta e saporita potete spegnere il fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato fresco.

    Mescolate e servite la pasta risottata ai funghi ben calda.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare qualsiasi tipo di funghi volendo anche quelli surgelati, se volete potete leggere FUNGHI TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE.

    Potete non mettere aglio se non vi piace.

    Fate cuocere la pasta in acqua solo il tempo necessario ad ammollarla poi continuate la cottura in padella ma non fate mai mancare acqua di cottura della pasta a poco riprese altrimenti diventerà secca.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la pasta risottata ai funghi forse potrebbero interessarvi anche la PASTA CREMOSA AI FUNGHI o anche la PASTA CON IL SUGO DI FUNGHI o le LASAGNE AI FUNGHI.

Conservazione

La pasta ai funghi risottata si conserva in frigo per due giorni potete gratinarla in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.