Crea sito

VELLUTATA DI CASTAGNE

Vellutata di castagne…e patate una vellutata autunnale e facilissima da preparare ideale se come me adorate il sapore inconfondibile delle castagne. La zuppa di castagne e patate è facilissima da preparare e le patate daranno quella cremosità perfetta per una vellutata indispensabile per questo primo piatto che diventerà tranquillamente anche un primo da proporre a una cena elegante con degli amici. Sapete che a me piacciono tantissimo le castagne e anche le patate e in questo periodo quando iniziano a trovarsi in giro ne faccio scorta e inizio a cucinarle in tantissimi modi come per esempio questa vellutata di castagne e patate, per i primi freddi è ideale, scalda il cuore oltre che essere buonissima. Potete accompagnare la vellutata di castagne con crostini passati in padella con olio extravergine di oliva, sale e pepe oppure solamente un giro di olio e sarà sempre buonissima. Volete provare anche voi a preparare insieme a me la vellutata di castagne e patate? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

VELLUTATA DI CASTAGNE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 600 gcastagne
  • 500 mlbrodo
  • 400 gpatate
  • 1cipolla
  • rosmarino
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Incidete le castagne con un coltello con la punta affilata.

    Mettete le castagne incise a bollire in abbondante acqua leggermente salata per circa 30 minuti fino a che saranno morbide. 

    Quando le castagne saranno cotte scolatele e sbucciatele una a una.

    Mettete in una pentola le patate con la buccia in acqua fredda e fatele bollire fino a che saranno morbide e cotte.

    Quando le patate saranno cotte schiacciatele con lo schiacciapatate mentre sono ancora calde.

    Tritate finemente la cipolla.

    Mettete un paio di cucchiai di olio in una pentola con la cipolla tritata finemente e il rosmarino (legatelo con uno spago da cucina altrimenti in cottura perderete gli aghi nella pentola) unite le castagne tagliate a pezzetti, fatele insaporire per qualche minuto.

    Coprite interamente le castagne con brodo vegetale.

    Fate cuocere le castagne per 15 minuti poi togliete dal fuoco, togliete il rametto di rosmarino e passate tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.

    Unite le patate schiacciate insieme alle castagne e decidete se aggiungere o meno ancora brodo vegetale a seconda se preferite una vellutata più densa o più liquida. 

    Rimettete sul fuoco la vellutata pronta per qualche minuto, salate solo se necessario, pepate e servite con un giro di olio extravergine di oliva sopra e crostini al forno. 

    VARIANTI E CONSIGLI

    Non pensate di far cuocere le patate e le castagne insieme e frullare dopo tutto con il frullatore ad immersione altrimenti le patate diventeranno collose e irrecuperabili.

    Decidete voi la consistenza che volete dare alla vostra vellutata, se più cremosa e densa non aggiungete brodo se la volete più liquida aggiungetene a metà cottura.

    Potete aggiungere come presentazione anche pancetta abbrustolita in padella.

    Accompagnate la zuppa castagne e patate con crostini di pane al rosmarino al forno.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la vellutata di castagne forse potrebbero interessarvi la VELLUTATA DI ZUCCA o anche la PASTA CON I FUNGHI oppure la PASTA ZUCCA E FUNGHI.

Conservazione

La vellutata castagne e patate si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.