Crea sito

GAMBERI ALLA PORTOFINO

Gamberi alla portofino un secondo piatto buonissimo e da leccarsi i baffi preparato con ingredienti semplici e che tutti abbiamo in casa o quasi…tranne i gamberi ovviamente! A Portofino (e Santa Margherita) c’è un ristorante favoloso che prepara degli scampi da urlo…la loro ricetta è segretissima e chi prenota lì ordina sempre quelli…a dire il vero non ha altro nel menu come secondo piatto perché chi va lì va solo per mangiare i suoi famosi scampi… oggi dal pescivendolo era tutto davvero favoloso e ho voluto preparare questi gamberi alla portofino con un ingrediente segretissimo….insolito per un piatto di pesce, non inorridite mi raccomando, seguite i miei consigli e preparate insieme a me i gamberi alla portofino. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GAMBERI ALLA PORTOFINO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 Persone

Ingredienti

  • 20gamberoni
  • 1carota
  • 1cipolla
  • 1gambo di sedano
  • 1limone
  • 150 mlbrandy
  • 70 mlvino bianco
  • 200 mlolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaioestratto di carne (si trova al supermercato è 100% carne)
  • 2 spicchiaglio
  • alloro
  • salvia
  • prezzemolo
  • rosmarino

Preparazione

  1. Mettete a cuocere in un pentolino carota, cipolla, sedano, olio, vino, brandy, il succo del limone, gli aromi (non tritati), l’aglio, un pizzico di sale e l’estratto di carne.

    Fateli cuocere per 20 minuti poi scolate il sugo con un colino schiacciando bene tutte le verdure in modo che tutti i succhi escano.

    filtrate il condimento che avrete ottenuto in modo da eliminare eventuali residui.

    Pulite i gamberi tagliando la pancia, togliendo le zampe e togliendo il carapace togliete anche il filetto nero sul dorso che è l’intestino e risulterebbe amaro.

    Mettete il sugo in una padella e fatelo scaldare a fiamma alta poi unite i gamberi e fate cuocere a fiamma alta nel sugo alla portofino per qualche minuto.

    Non esagerate con la cottura dei gamberi altrimenti diventeranno duri.

    Se vi è piaciuta la ricetta dei gamberi alla portofino forse potrebbero interessarvi anche i GAMBERI GRATINATI o anche i GAMBERI MARINATI o anche i GAMBERI ALL’ARANCIA.

Conservazione

I gamberi alla portofino potete conservarli in frigo per un giorno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “GAMBERI ALLA PORTOFINO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.