Crea sito

PANE SENZA IMPASTO

Pane senza impasto, il pane casereccio quello con la crosta croccantissima e l’interno morbidissimo e pieno di buchi perfetti per il pane fatto in casa …sembra fatto apposta per la bruschetta o per spalmarci sopra la Nutella…perché non provare a farlo in casa??? Questa ricetta GENIALE per il pane senza impasto a dirla tutta devo essere onesta…. non viene da me ma da un panettiere AMERICANO chiamato Jim che ha inventato questo pane senza impasto ovvero il no-knead bread mentre era in vacanza con la sua famiglia e quante ne sa sto panettiere JIm, credo sia anche lo stesso delle STECCHE DI JIM ve le ricordate vero?! I tempi di lievitazione del pane senza impasto sono molto lunghi ma fa tutto da solo…voi non dovrete nemmeno impastare…il pane senza impasto si fa da sè e dovete per forza provarlo perchè poi non lo lascerete più! Se volete farlo in giornata ovviamente potete anche lasciarlo lievitare a temperatura ambiente per circa 4 ore invece che ttuta la notte in frigo e verrà bene ugualmente. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti

Ingredienti

  • 300 gFarina Manitoba
  • 200 gFarina 00
  • 340 gAcqua tiepida
  • 8 gLievito di birra fresco (o 2/4 g secco)
  • 10 gSale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 6 gmiele o malto

Preparazione

  1. INDICAZIONI UTILI

    Se utilizzerete LIEVITO DI BIRRA FRESCO dovrete usarne 8 grammi.

    Se utilizzerete LIEVITO DI BIRRA SECCO dovrete usarne 3 grammi.

    Potete utilizzare DIVERSI TIPI DI FARINE mescolati insieme, l’importante è che il totale faccia sempre 500 grammi.

    Potete anche fare tutta farina 00.

    Il malto o il miele o lo zucchero è meglio metterli sempre.

    La pentola deve essere BOLLENTE ma se non avete una pentola che va in forno perchè ha parti in plastica potete cuocere il pane senza impasto sulla leccarda del forno con carta forno verrà buonissimo solo leggermente meno alto.

    Potete con la stessa dose e procedimento fare tanti panini o filoni e cuocerli in forno normalmente.

    Potete far lievitare a temperatura ambiente invece del frigo, basteranno 4 ore circa.

  2. ECCO LA RICETTA!

    In un contenitore capiente mescolate la farina 00 e la farina manitoba e unite anche il sale.

    Aggiungete il lievito di birra secco o fresco nelle farine e mischiate.

    Unite l’acqua e malto (o miele), unite tutto l’olio extravergine di oliova e mescolate con un cucchiaio. (Senza impastare)

    Chiudete il contenitore che avete utilizzato con la pellicola trasparente e mettetela nel piano basso del frigo per 12/18 ore.

    Trascorso questo tempo tirate fuori la ciotola dal frigo, togliete l’impasto e schiacciate con le mani senza impastare formando un rettangolo sul piano da lavoro infarinato.

    Piegare a portafoglio i 4 lembi all’interno quindi prima da sinistra verso il centro, poi da destra e mettete il lembo di pasta sopra, poi dal basso e poi dall’alto come è spiegato nella foto.

    Infarinate tantissimo un canovaccio e mettete la forma del pane che avete creato con i lembi rivolti verso il basso girando leggermente con le mani verso il centro come in foto in modo da formare una palla.

    A questo punto chiudete il canovaccio e lasciate lievitare 1 ora.

    Accendete il forno statico a 250° mettere dentro una pentola molto grande e lasciate che diventi bollente poi inserite il pane con le pieghe questa volta rivolte verso l’alto.

    Chiudete il coperchio e lasciate cuocere per 25/30 minuti.

    Trascorso questo tempo togliete il coperchio e lasciate cuocere per altri 15 minuti.

    Se non avete una pentola che va nel forno (ovvero senza parti in plastica) potete anche mettere il pane ben infarinato su una grande teglia in forno a 220° e cuocerà lo stesso bene anche se non avrà questa crosta rustica sopra.

    potete anche utilizzare solo farina 00 o farina 0 o tutta Manitoba o anche mischiare le farine con una parte integrale o di semola.

    Forse potrebbero interessarti anche COME SOSTITUIRE IL LIEVITO DI BIRRA o anche TUTTI I TIPI DI LIEVITO.

Conservazione

Il pane senza impasto si conserva morbido molti giorni, potete congelarlo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

6 Risposte a “PANE SENZA IMPASTO”

  1. Ciao, ho fatto il pane ed è venuto benissimo! Vorrei provare delle varianti con farine diverse, ma sono decisamente una neofita in questo campo…ad esempio: volendo farlo con solo farina integrale dovrei cambiare qualcosa nella ricetta?
    Grazie mille!

  2. Ciao Luisa, posso usare anche esclusivamente farina di grano duro per farlo? Grazie e complimenti per le tue ricette!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.