Cupcakes con frosting e fragole


L’origine di questo dolce risale al secolo XIX. Prima della invenzione degli appositi stampi, queste tortine venivano cotte in casseruole, tazze, scodelle; da ciò deriverebbe quindi il nome del dolce e potrebbe derivare anche dal fatto che in passato la tazza era il più semplice e comune mezzo nella misurazione degli ingredienti di qualsiasi ricetta.

La ricetta base dei cupcake è simile a qualsiasi altra torta: burro, zucchero, uova e farina. Possono essere pertanto applicate molte varianti alla ricetta base con la differenza che la preparazione di una tortina piccola risulta molto più semplice e veloce. È uno dei dolci serviti più frequentemente nelle celebrazioni di compleanni e di varie festività negli Stati Uniti e ha avuto una grande diffusione anche in Europa.

 Per questa foto ho utilizzato la scatola porta cupcake di selfpackaging dove puoi  trovare le scatole regalo più carine disponibili online, packaging regalo di ogni forma e colore, ideali per abbellire i doni più speciali il vantaggio è stato quello di applicare il concetto “Fai da te” al mondo del packaging.

 

Questa versione di cupcake è quella classica americana che usa il ” Boss delle torte” Buddy Valastro.

Ingredienti per 12 cupcakes alla vaniglia:

  •  160 grammi di farina 00
  • 200 grammi di zucchero
  • 80 grammi di olio di semi
  • 120 ml di latte intero a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di  vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale

Nella planetaria mettete la farina setacciata, lo zucchero , l’olio di semi, la vaniglia, il  lievito e il pizzico di sale.

Lavorate il composto per circa 2 minuti a velocità bassa fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati.

Aggiungete le uova, una per volta e infine il latte, lavorate il composto fino a renderlo liscio ed omogeneo , non lavorate troppo il composto con la planetaria altrimenti tenderanno a rimanere gommosi.

Dividete il composto 12 pirottini per cupcakes  riempiendoli fino a metà.

Fate cuocere a forno già caldo a  175° per 25 minuti.

Fate raffreddare e decorate con il frosting

Ingredienti per il frosting

  • 200 grammi di formaggio spalmabile
  • 100 ml di panna
  • 70 grammi di zucchero

Procedimento  

Montare la panna  in una ciotola , a parte montare lo zucchero con il formaggio,

Aggiungete al formaggio  la panna montata ed amalgamate bene.

Volendo si può colorare con coloranti alimentari.

 

 

Brownies

 

Il brownie, noto anche come chocolate brownie o Manchester brownie, è una torta al cioccolato, tipico dessert della cucina statunitense, chiamato così per via del suo colore scuro. È una torta tagliata a piccoli quadrettini. Wikipedia

In questo caso io  ho scelto la forma rotonda.

Ingredienti

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 125 g di burro
  • 100 g di zucchero integrale di canna
  • 75 g di farina
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 20 g di cacao amaro
  • 100 g. di frutta secca mista tritata ( io noccioline mandorle e pistacchi)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

 

Fate fondere  il burro  e il cioccolato fondente  tritato in un pentolino  a fiamma bassissima, mescolate con una spatola.

Quando composto sarà tutto sciolto  e omogeneo togliete dal fuoco e fate intiepidire.

Nella ciotola della planetaria  mettete le uova , lo zucchero di canna, il pizzico di  sale.

Aggiungete il cacao amaro setacciato la farina , il lievito e la frutta secca ,  mescolate il tutto  a bassa velocità , in alternativa potete anche mescolare l’impasto  a mano con la frusta .

Aggiungete in ultimo il cioccolato fuso e amalgamate bene.

Rivestite con la carta da forno uno stampo  preferibilmente quadrato da 22 cm , Versate il composto all’interno e livellate.

Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 35-40 minuti, o comunque fino a quando il composto si sarà rassodato ma l’interno dovrà restare umido , verificate la consistenza con uno stecchino.

Potete anche usare una teglia rettangolare e poi tagliare i quadrotti per ottenere i brownies.

polpettine speziate

Queste gustose  polpette di carne macinata  sono insaporite da diverse  spezie ,   possono essere  servite accompagnate da un contorno di verdure o una salsa allo yogurt, ottime anche come idea da finger food.

Ingredienti

800 g di macinato di manzo

200 g di yogurt bianco al naturale

50 g di farina di ceci

1 cucchiaino di cannella in polvere

1 cucchiaio di garam masala

1 cucchiaio di paprika dolce in polvere

1 cucchiaio di cumino in polvere

1 cucchiaio di coriandolo in polvere

Zenzero fresco tritato q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:
Mettete in una ciotola la carne macinata, la farina di ceci, il  sale, il pepe  e meta’ dello yogurt,

impastate  bene con le mani fino a  ottenere un composto  omogeneo, mescolate il rimanente yogurt con le spezie e  lo zenzero tritato e unitelo al composto amalgamando bene.

Realizzate  le polpettine e  fatele rosolare in una padella antiaderente a fiamma vivace con un po’ d’olio, rigirandole ogni tanto per favorire una cottura uniforme.
L’impasto delle polpette deve avere la giusta consistenza , se il composto risulta troppo liquido, aggiungete un poco di farina di ceci e, nel caso contrario, qualche cucchiaiata di yogurt.

 

Involtini di pesce spada al forno

La pescheria di Catania è uno dei luoghi unici al mondo dove potete trovare  tipicità di una terra come la Sicilia, ricca di storia e tradizione.
Uno spettacolo straordinario per la varietà e la fantasia della merce ,ogni giorno viene affollato dai turisti che lo visitano con tanto entusiasmo e stupore, scattando foto e facendo video per condividere e portarsi a casa un ricordo indelebile della Sicilia.(TripAdvisor)

 Ricetta tradizionale della cucina siciliana , il pesce spada  è un alimento interessante dal punto di vista nutrizionale ha buone quantità di acidi grassi essenziali,  può essere assaporato crudo o sulla brace  , viene utilizzato per la preparazione di tantissime ricette .

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di pesce spada
  • 50 g d formaggio grattugiato (parmigiano e pecorino)
  • Pane raffermo
  • 30 g di pinoli
  • 30 g di capperi
  • 30 g di uva sultanina
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 1 limone bioloogico
  • prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • sale, pepe nero q.b.

Preparazione :

Per gli involtini di pesce spada bisogna  utilizzare delle fettine  sottili per poterle arrotolare facilmente    Private le fettine di pesce spada della pelle  e disponetele su un piatto con dell’olio.

Preparate il ripieno per farcire gli involtini.

Mettete   nel frullatore , il pane raffermo assieme a tutti gli altri ingredienti, l’aglio ,prezzemolo, pinoli, i capperi, l’uva sultanina,  il sale, il pepe nero, la scorza del limone grattugiata, olio di oliva e un paio di cucchiai di acqua e succo di limone per rendere morbido il ripieno. Frullate fino ad ottenere un composto non troppo fine ,unite il formaggio grattugiato e mescolate.

Preparate gli involtini.

mettiamo  un cucchiaino di mollica condita su ogni  fettina  e arrotoliamo chiudendo bene e passando l’involtino di nuovo nella mollica condita

Disporre gli involtini su una teglia dove abbiamo messo un poco della mollica e qualche goccia di olio, cospargere sopra gli involtini la rimanente mollica condita.

Cuocere in forno caldo a 180° per 7 minuti circa, condire con il succo di limone e servire.