Crea sito

Fiocchi di neve con lievito madre

 

2016-09-11-21-07-02

 

Piccole e delicate brioscine ripiene

La Sanità si riscatta dalla sua triste fama di zona malfamata con la Pasticceria Poppella e l’invenzione dell’ormai celebre “Fiocco di Neve“, una piccola brioscina di pane soffice, con un ripieno paradisiaco alla ricotta che si presenta come una crema di latte bianca e deliziosa. La caratteristica che rende il dolce inimitabile è la crema che non si avvicina a quella classica dei cannoli siciliani, ma è delicata, morbida e dal sapore di latte fresco( tratto da http://www.vocedinapoli.it)

2016-09-11-21-07-54

 

fio1

Questa la mia versione

INGREDIENTI x circa 20 brioscine

100 gr. di lievito madre rinfrescato

250 gr. di farina Manitoba

100 ml di latte

1 uovo

50 gr.  di burro

50 gr. di  zucchero

Per la crema

250 ml di latte

25 gr. di amido

100 gr. di ricotta

50 gr. di zucchero

200 gr. di panna montata

50 gr. di zucchero a velo

poca buccia di limone grattugiata o qualche goccia di essenza limone.

 

PROCEDIMENTO

Per l’impasto ho messo nella planetaria il lievito madre e l’ho fatto sciogliere con il latte , ho aggiunto tutti gli ingredienti insieme tranne il burro.

Quando l’ impasto era ben incordato ho aggiunto il burro a temperatura ambiente a piccoli pezzetti e

2016-09-11-16-14-18

ho lasciato lievitare fino al raddoppio.

Nel frattempo ho preparato la crema al latte

Ho messo insieme amido , zucchero  e latte tiepido in un pentolino  a fuoco medio ,mescolando fino a far addensare la crema.

20160911_161341

Ho ripreso  l’impasto lievitato ,diviso  in pezzetti da circa 20 gr.  ciascuno formando  delle palline , le ho disposte sulla teglia ricoperta con carta forno e lasciate  a raddoppiare in un luogo caldo .

20160911_183458

Ho completato la crema unendo la crema al latte già fredda con la ricotta e la panna montata.

Per la cottura ho fatto riscaldare il forno a 175° e infornato le palline  per circa 10 minuti,

20160911_203028

 

le ho  farcite con la crema quando ancora erano tiepide usando una siringa per dolci con punta stretta.

In ultimo ho decorato con lo zucchero a velo.

 

fio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.