Trofie cremose zucchine e salmone

Trofie cremose con zucchine e salmone da gustare calde o fredde.

Trofie con zucchine e salmone è il primo piatto estivo perfetto quando il caldo ci abbatte e ci toglie la voglia di stare troppo tempo ai fornelli. Questo piatto è gustoso e profumato e si prepara in meno di mezz’ora e non ha bisogno di grandi lavorazioni e soprattutto di pochissimi minuti di cottura, giusto il tempo di lessare la pasta !

Per la realizzazione del piatto ho utilizzato trofie di pasta fresca ma va bene qualsiasi tipo di pasta.

Anche per la ricotta ci sono varie opzioni, potete scegliere quella più leggera vaccina o quella di bufala o di pecora, a voi la scelta !

Trofie cremose zucchine e salmone
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Trofie (di pasta fresca) 500 g
  • Zucchine (medie) 2
  • Salmone affumicato 100 g
  • Ricotta fresca 150 g
  • Scorza di limone (non trattato) q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe (macinato al momento) q.b.
  • menta fresca q.b.

Preparazione

  1. Trofie cremose zucchine e salmone

    Come preparare le trofie cremose zucchine e salmone

    Mettete sul fuoco una pentola con sufficiente acqua per la cottura della pasta, portate a bollore e salatela.

    Intanto, pulite e lavate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle sottili o se preferite tritatele con una grattugia a fori larghi, cuoceranno ancora più in fretta.
    Saltatele velocemente in padella con un giro di olio e uno spicchio d’aglio intero schiacciato.
    Quando l’acqua bolle, versate la pasta e lasciatela cuocere.
    Se necessario aggiungete un mestolo di acqua calda alle zucchine ed aggiustatele di sale.
    Scolate la pasta molto al dente e mantecatela insieme alle zucchine, eliminate l’aglio.
    Mettete la ricotta in una ciotola ed aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura e mescolate per renderla cremosa.
    Unite un pizzico di pepe, qualche fogliolina di menta fresca spezzettata con le mani, terminate aggiungendo il salmone tagliuzzato e mescolate ancora.
    Versate la pasta sulla crema di ricotta e mescolatela. Ora è il momento di profumare con una grattata di scorza di limone.
    Il piatto è pronto, potete gustarlo subito o scegliere di gustarlo freddo e riporlo in frigo. Però ricordatevi di lasciarlo almeno 10 minuti a temperatura ambiente prima di gustarlo.

 
Precedente Profiteroles al caffè ricetta dolce goloso Successivo Torta di albicocche e cioccolato

Lascia un commento